Home / Altri sport / Friulmotor concede il bis in Slovenia

Friulmotor concede il bis in Slovenia

Dopo il Rally Velenje il team manzanese conquista anche la seconda tappa della serie nazionale

Friulmotor concede il bis in Slovenia

Friulmotor ha concesso il bis. Al Rally Zelezniki, seconda tappa del campionato nazionale sloveno, il team di Manzano ha vinto la gara con la Hyundai I20 R5 affidata a Rok Turk e Blanka Kacin, conquistando così un altro successo dopo quello ottenuto al Rally Velenje, prova di apertura della serie dopo lo stop dovuto alla pandemia di Covid-19.

Schierati con l’appoggio di Hyundai Slovenia, il reparto corse della casa coreana, pilota e navigatore hanno completato le sei prove speciali in programma con il tempo di 50’11’’, staccando di 31’’ Aljosa Novak e Jaka Cevc e di 2’56’’2 Ales Zrinski e Rok Vidmar. Grazie a questo risultato Friulmotor, assieme ai suoi portacolori, ha consolidato la propria leadership nella classifica del trofeo di cui sono campioni in carica.

“Siamo contenti di aver dato continuità all’affermazione ottenuta al Rally Velenje – è stato il commento della famiglia De Cecco -. Penso che Turk e Kacin abbiano disputato un’ottima gara, valorizzando al meglio il mezzo che gli è stato messo a disposizione. Anche l’anno scorso eravamo stati capaci di vincere la gara e per Rok quella appena conquistata è stata la terza affermazione consecutiva al Rally Zelezniki. Si può dire che queste strade ci portano bene. Ora pensiamo al proseguimento del campionato”.

Nella gara slovena Turk e Kacin hanno sin da subito fatto capire le loro intenzioni. Hanno vinto la prima prova speciale in programma, lasciando a 2’’2 Novak. Si sono ripetuti nel secondo tratto cronometrato, portando a 10’’ il vantaggio in classifica sul rivale sloveno. Il distacco è salito a 13’’ dopo la terza ps, vinta come le precedenti due. Sul quarto passaggio il duo Hyundai ha chiuso i giochi, aggiudicandosi la prova con 11’’1 di vantaggio su Novak. Gli ultimi due tratti si sono conclusi anch’essi con il miglior tempo. La coppia ha così siglato l’en-plein.

Il prossimo impegno nella serie coincide con il Rally Porec, in programma a Parenzo in Croazia il secondo weekend di ottobre.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Tendenze

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori