Home / Altri sport / Tomasini sale in auto e pensa al 2021

Tomasini sale in auto e pensa al 2021

Il pilota sosterrà un test nel Pordenonese sabato 7 novembre, in vista della serie iridata Fia

Tomasini sale in auto e pensa al 2021

Andrea Tomasini scalda il motore in previsione del 2021. Il pilota di Pordenone, classe 1982, sosterrà sabato 7 novembre nella Destra Tagliamento un test che varrà come collaudo in vista del nuovo anno, in cui prenderà parte alle prove europee della serie Fia World Cup For Cross Country Bajas, di fatto il campionato mondiale fuoristrada. Sulla Isuzu T1 della Jazz Tech Off Road di Lorenzo Cenzi, il driver testerà la vettura di fronte ai suoi tifosi, ai suoi storici sponsor che lo sostengono da anni e ad altri nuovi partner di grande importanza. Tomasini aveva già provato il mezzo, su cui avrebbe dovuto correre durante il 2020, tuttavia la pausa legata all’emergenza sanitaria ha stravolto ogni piano.

“Non vedo l’ora di ricominciare – ha affermato il pilota -. Avevamo le idee chiare su come affrontare l’attuale stagione e a quali gare prendere parte, ma la pandemia ci ha costretto a rimanere ai box. Il test sarà un modo per ritrovare tante persone a me care e per riprendere confidenza con l’Isuzu, una vettura che avevo già trovato molto performante nelle prime uscite. L’obiettivo è macinare chilometri in vista della nuova stagione”. Nel 2021 Tomasini, navigato dal concittadino Angelo Mirolo, ha in programma di partecipare al Baja d’Italia (l’Italian Baja di Pordenone), Spagna, Portogallo, Polonia e Ungheria, tappe che fanno appunto parte della serie Fia World Cup For Cross Country Bajas. Prima vuole essere al via dell’Italian Baja di Primavera, gara valevole per il campionato italiano di specialità. “Non parteciperò al tricolore – ha precisato – ma approfitterò della prova per sostenere un ulteriore test in vista delle prove iridate”.

Tomasini è così riuscito a poter sviluppare ciò che maggiormente desiderava negli ultimi anni, vale a dire un programma nel Fia World Cup For Cross Country Bajas, il campionato più prestigioso per quanto riguarda i fuoristrada. Un palcoscenico in cui può misurarsi con i migliori driver della specialità e migliorare così le proprie abilità.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Tendenze

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori