Home / Cronaca / Altri migranti a Castellerio, il sindaco minaccia un sit-in di protesta

Altri migranti a Castellerio, il sindaco minaccia un sit-in di protesta

Il primo cittadino di Pagnacco, Luca Mazzaro, teme che l'area del Seminario Arcivescovile sia stata individuata come appoggio alla Cavarzerani

Altri migranti a Castellerio, il sindaco minaccia un sit-in di protesta

Sta diventando calda l’atmosferta al seminario di Castellerio dopo l’ulteriore arrivo di migranti rintracciati e sottoposti a quarantena. Il sindaco di Pagnacco, Luca Mazzaro, si dice molto preoccupato perché teme che quest’area sia stata individuata come 'appoggio' nel caso la Cavarzerani non regga più.

"Ho chiamato la Prefettura e mi è stato detto che è tutto a posto e di non preoccuparmi", spiega il primo cittadino. "Ma io sono molto preoccupato, perchè non abbiamo alcuna notizia precisa sulla gestione del Seminario e non sappiamo nemmeno quante persone ci siano al momento all'interno. Ho chiesto una comunicazione scritta, ma sono ancora in attesa. A questo punto, se i migranti non verranno spostati e se non sarò puntualmente informato, sono disposto anche a fare un sit-in di protesta. Non è possibile subire imposizioni dall'alto, senza avere nessun tipo di informazione", conclude Mazzaro.

0 Commenti

Economia

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori