Home / Cronaca / Contagio da Covid-19 sul lavoro, in Fvg 869 denunce

Contagio da Covid-19 sul lavoro, in Fvg 869 denunce

La maggioranza dei casi riguarda donne e impiegati nel settore della sanità e nei servizi socio-assistenziali

Contagio da Covid-19 sul lavoro, in Fvg 869 denunce

Dall’inizio dell’anno al 30 settembre, in Fvg le denunce di infortunio sul lavoro da Covid-19 sono state 869 e in un caso, nel Pordenonese, il contagio ha avuto esito mortale. I dati sono stati rielaborati dall’Inail e fotografano nel dettaglio anche le tipologie di lavoratori che sono entrati in contatto con il virus durante l’orario lavorativo.
Il 73,5% delle denunce interessa donne – 31 a Gorizia, 74 a Pordenone, 324 a Trieste e 210 a Udine – per un totale di 639 lavoratrici, mentre 230 uomini hanno denunciato il contagio in azienda: otto nell’Isontino, 28 nel Friuli Occidentale, 125 nell’area giuliana e 69 nell’ex provincia di Udine.
Guardando all’età dei casi, il 23% interessa dipendenti dai 18 ai 34 anni, il 35,7% persone tra 35 a 49 anni, il 39% impiegati dai 50 ai 64 anni e il 2,2% over 65.
Sul fronte delle professioni, il 72,5% dei casi interessa personale sanitario e socio assistenziale, il 7,7% impiegati nei servizi di alloggio e ristorazione, il 5,6% noleggio e servizi alle imprese, il 4,5% la pubblica amministrazione e il 9,7% altre professioni.

Articoli correlati
0 Commenti

Economia

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori