Home / Cronaca / Coronavirus, seconda vittima in Veneto

Coronavirus, seconda vittima in Veneto

E' deceduta nel pomeriggio una 75enne che era stata ricoverata oggi in rianimazione a Treviso

Coronavirus, seconda vittima in Veneto

Il Covid-19 si avvicina ai confini del Friuli Venezia Giulia. E' spirata all'ospedale di Treviso la donna di 75 anni risultata positiva al Coronavirus e ricoverata oggi in rianimazione al Ca' Foncello.

"La donna - informa una nota dell'ospedale - era arrivata al Pronto Soccorso del nosocomio trevigiano il 7 febbraio. La paziente, affetta da obesità, presentava un grave scompenso cardiaco. Ricoverata in Geriatria, era stata sottoposta a tutte le necessarie terapie. Oggi, a seguito dell’aggravamento dello scompenso cardiaco, era stata trasferita in Rianimazione dove, alle 18.10, è sopraggiunto il decesso, per i gravi problemi di cuore".

"L’Ulss 2, applicando il protocollo generale relativo al Covid-19, aveva effettuato questa mattina il tampone sulla paziente, risultato positivo. I pochi contatti extraospedalieri della 75enne sono stati tutti già individuati e isolati a domicilio. Sono in corso, all’Ospedale di Treviso, le azioni di sorveglianza sul personale entrato in contatto con la paziente e di riorganizzazione interna, seguendo le linee guida previste", conclude la nota del Ca' Foncello.

0 Commenti

Economia

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori