Home / Cronaca / Esce dai domiciliari, lo trovano in stazione a Venezia

Esce dai domiciliari, lo trovano in stazione a Venezia

Disposto l’arresto per un 61enne sacilese. Due persone nei guai per guida in stato di ebrezza

Esce dai domiciliari, lo trovano in stazione a Venezia

Nei giorni scorsi, i Carabinieri di Sacile hanno arrestato un 61enne residente nella zona, già noto alle forze dell’ordine, che era evaso dai domiciliari. Venerdì 21 si era allontanato da casa, rendendosi di fatto irreperibile. Subito erano scattate le ricerche. E’ stato individuato il giorno dopo nei pressi della stazione ferroviaria di Venezia. Il magistrato di sorveglianza di Udine aveva subito emesso l’ordinanza per la sospensione della misura alternativa al carcere; l’uomo è stato quindi accompagnato nel penitenziario veneziano di Santa Maria Maggiore.

Sono, invece, scattati gli arresti domiciliari per un 46enne di Sacile che, nel 2015, era stato sorpreso alla guida in evidente stato di alterazione alcolica e si era rifiutato di sottoporsi all’etilometro. Sconterà a casa la pena di quattro mesi.

Sempre a Sacile, un 43enne laziale è stato denunciato per guida sotto l’influenza di sostanze alcoliche. Domenica 16 febbraio, all’1.40, era stato fermato in via Mazzini alla guida di un autocarro; sottoposto ad accertamento con etilometro, presentava un valore compreso tra 1,21 e 1,39 g/l. Gli è stata ritirata la patente, mentre il veicolo è stato affidato a un’altra persona.

0 Commenti

Spettacoli

Economia

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori