Home / Cronaca / Furti di rame, un fenomeno azzerato

Furti di rame, un fenomeno azzerato

Il bilancio della prima operazione della Polizia ferroviaria 'Oro rosso' dell'anno conferma il trend del 2020

Furti di rame, un fenomeno azzerato

La Polizia di Stato in azione per contrastare il furto di rame e metalli preziosi in ambito ferroviario con la prima operazione “Oro Rosso” del 2021. Operazione che vede confermato il precedente trend positivo. 
I controlli effettuati dalla Polizia Ferroviaria del Friuli Venezia Giulia nel corso dell’operazione “Oro Rosso”, al suo primo appuntamento annuale, hanno permesso di confermare il trend positivo del 2020.

Una ventina di operatori della Polizia Ferroviaria sono stati impegnati, nell’intera giornata di ieri, nei controlli sul territorio. E’ stata verificata la situazione di 10 depositi di rottami, mentre diverse sono state le ispezioni lungo la linea ferroviaria e su strada. 75 le persone sottoposte complessivamente ad accertamenti.
La costante attività di prevenzione e contrasto del Compartimento Polizia Ferroviaria ha contribuito ad arginare il fenomeno ormai praticamente azzerato. Nessun furto né irregolarità amministrative accertate.

0 Commenti

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori