Home / Cronaca / Pescatore disperso in mare, ancora senza esito le ricerche

Pescatore disperso in mare, ancora senza esito le ricerche

Oggi di nuovo all'opera gli uomini della Capitaneria di Porto e i Vigili del Fuoco al largo di Grado

Pescatore disperso in mare, ancora senza esito le ricerche

Ancora senza esito le ricerche di Giordano Sanson, il pescatore gradese di 77 anni che martedì mattina era uscito con la sua barca e non aveva fatto rientro. Il suo natante è stato trovato abbandonato al largo dell'Isola del Sole ed è subito scattata la macchina dei soccorsi.

Per tutta la giornata di ieri e oggi gli uomini della Capitaneria di Porto di Trieste, insieme agli Uffici Marittimi di Grado e Monfalcone hanno scandagliato l'area del mare, mentre i Vigili del Fuoco di Monfalcone e Gorizia hanno cercato l'uomo nella zona della laguna, in acque interne. Di lui nessuna traccia.

Giordano pescava d'abitudine in mare. Tra le ipotesi quella che possa essere stato colto da un malore e quindi caduto in acqua, forse impigliato tra le reti.

Il punto in cui è stata trovata la barca non è purtroppo indicativo rispetto al luogo in cui si è verificata la disgrazia. Il natante, infatti, è stato probabilmente trasportato in un'altra zona dalla corrente. Hanno operato anche i Vigili del Fuoco sommozzatori di Trieste.

Domani si valuterà come far proseguire le ricerche.

0 Commenti

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori