Home / Cronaca / Pordenone dichiara guerra alle deiezioni canine

Pordenone dichiara guerra alle deiezioni canine

Ciriani: "Intensificheremo i controlli degli agenti della Polizia municipale e commineremo multe salatissime"

Pordenone dichiara guerra alle deiezioni canine

Il Comune di Pordenone dichiara guerra alle deiezioni canine. "Intensificheremo i controlli degli agenti della Polizia municipale in borghese e commineremo multe salatissime a chi permette ai propri cani di sporcare i nostri corsi", dichiara il sindaco Alessandro Ciriani. "Di fronte a certi comportamenti verrebbe voglia di vietare l’accesso al centro ai quattro zampe, ma non lo farò. Non ho intenzione di emanare un’ordinanza che per pochi maleducati danneggi tutti i proprietari di cani. Mi appello piuttosto al senso civico e all’intelligenza di tutti. In città ci sono tante aree verdi adatte ai bisogni dei nostri amici animali".

"E’ incredibile dover mettere gli agenti della Municipale dietro ai proprietari maleducati che, ripeto, sono una piccolissima minoranza, a fronte di una stragrande maggioranza di persone civili. Studieremo con il comandante Olivotto le modalità per dare le multe più alte possibili, anche a costo di cambiare il regolamento", conclude Ciriani.

0 Commenti

Economia

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori