Home / Cronaca / Ruba soldi, farmaci e cibo in casa di riposo

Ruba soldi, farmaci e cibo in casa di riposo

Roveredo in Piano - I Carabinieri hanno arrestato un'ausiliaria, che colpiva sopratutto gli ospiti più fragili

Ruba soldi, farmaci e cibo in casa di riposo

I Carabinieri della Stazione di Pordenone hanno arrestato, in flagranza di reato, una 40enne, cittadina italiana di origine rumena, per furto aggravato. La donna, che lavorava come ausiliaria addetta all’assistenza agli anziani in una casa di riposo di Roveredo in Piano, è caduta nella rete tessuta dai militari nell’ambito di una complessa indagine, coordinata dalla Procura di Pordenone.

L’attività era partita da alcuni furti commessi, per lo più nei confronti degli anziani ospiti della struttura. Dalle loro stanze era sparito denaro in contanti, ma mancavano anche farmaci e generi alimentari, custoditi sempre nella casa di riposo.

I militari, acquisite le varie denunce, si erano messi subito sulle tracce dei responsabili, restringendo il campo ai frequentatori della struttura. Erano, quindi, stati messi a punto dei servizi di controllo ‘in borghese’ che, ieri pomeriggio, dopo l’ennesima sottrazione di denaro, hanno permesso di cogliere sul fatto la donna, che aveva ‘prelevato’ 35euro dalla stanza di un ospite.

Le perquisizioni hanno permesso di scoprire prodotti alimentari sottratti nei giorni scorsi dalla dispensa. Complessivamente, i militari hanno scoperto che tra luglio 2019 e settembre 2020, la donna aveva commesso cinque furti tra denaro in contante, medicinali e prodotti alimentari per un valore complessivo di circa mille euro.

0 Commenti

Economia

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori