Home / Cronaca / Scoperti oltre due chili di cocaina, destinati al mercato pordenonese

Scoperti oltre due chili di cocaina, destinati al mercato pordenonese

Operazione dei Carabinieri di Conegliano, che hanno trovato una 'base logistica'. La droga avrebbe fruttato 250mila euro

Scoperti oltre due chili di cocaina, destinati al mercato pordenonese

I Carabinieri hanno scoperto una piazza di spaccio a Conegliano. Rinvenuti 2,6 chili di cocaina. Gli approfondimenti investigativi che sono seguiti agli arresti per spaccio - avvenuti il 20 novembre - di tre cittadini nigeriani dediti all’attività illecita nella zona, hanno avuto un esito particolarmente importante: è stata individuata quella che era la sede logistica del “consorzio” criminoso, una sorta di vera e propria centrale dello spaccio sulle rive del Monticano.

I militari della stazione di Conegliano, diretti dalla Procura di Treviso, ieri sera hanno rinvenuto, in un casolare nelle campagne del Coneglianese, che era nella disponibilità di uno dei tre arrestati, la droga, corrispondente al valore per lo smercio al dettaglio di oltre 250mila euro.

Numeri che dimostrano l’importanza del giro d’affari raggiunto dalla piazza sgominata dai militari dell’Arma. I clienti del sodalizio provenivano non solo dalla zona, ma dall’intera provincia di Treviso e pure dal Pordenonese. Il casolare, oltre che per il deposito, veniva utilizzato anche per la preparazione delle dosi destinate alla vendita al dettaglio.

0 Commenti

Cultura

Economia

Sport news

Politica

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori