Home / Cronaca / Spray al peperoncino sul bus, sei ragazzi in ospedale

Spray al peperoncino sul bus, sei ragazzi in ospedale

E' successo questa mattina a Moimacco. Sul caso indagano i Carabinieri di Cividale

Spray al peperoncino sul bus, sei ragazzi in ospedale

Sei ragazzi delle scuole superiori sono stati soccorsi questa mattina alle 8.35, all'altezza di Moimacco, dopo aver inalato dello spray urticante al peperoncino. E' successo sulla corriera di linea Saf che collega Udine e Cividale del Friuli quando uno studente ha spruzzato dell'Oleoresium Capsicum all'interno del mezzo non capendo le conseguenze del suo gesto.

Lo stesso adolescente è, infatti, rimasto coinvolto nell'incidente. Appena capita la situazione e udite le urla, il conducente ha fermato il pullman, chiamato i soccorsi e aperto le porte per far arieggiare il mezzo. I giovani sono stati soccorsi e poi accompagnati al pronto soccorso di Udine per accertamenti, dove sono tutt'ora sotto osservazione. Non sarebbero in gravi condizioni, ma hanno subito alcuni problemi respiratori.

Sul posto sono anche intervenuti i carabinieri di Cividale. "Si è trattato di un episodio accidentale dovuto a imperizia e inconsapevolezza delle conseguenze" ci ha spiegato il comandante dell'Arma di Cividale Rossella Pozzebon. "Non c'era nessun intento di danneggiare le persone”.

Va ricordato che lo spray urticante è legale e utilizzato per l'autodifesa, ma è assolutamente sconsigliato il suo utilizzo al chiuso o in luoghi particolarmente affollati.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori