Home / Cultura / 'Nel nome di Sara' a Pordenonelegge

'Nel nome di Sara' a Pordenonelegge

Quattro le iniziative dell'onlus nata per ricordare la giornalista Sara Moranduzzo scomparsa nel 2012

'Nel nome di Sara' a Pordenonelegge

Anche la Biblioteca di Sara, la onlus pordenonese nata in memoria della giornalista Sara Moranduzzo scomparsa nel 2012, sarà a Pordenonelegge grazie all’amicizia e alla collaborazione che lega il festival all’associazione. Quattro le iniziative che la riguardano; intanto è dedicato alla Biblioteca l’incontro di domenica 22 settembre, alle 11.30, nello spazio Ascotrade di parco Galvani, con la giornalista e scrittrice Concita De Gregorio. Così come l’originale iniziativa del “distributore di poesie” che sarà installato in zona municipio (si introduce un euro e la “macchinetta” fa scendere un libro di poesie nel tempo di un caffè: il ricavato sarà donato alla Biblioteca). La Biblioteca di Sara collabora anche ai due incontri speciali in programma nella Pediatria dell’ospedale (giovedì 19 alle 10 e venerdì 20 alle 16), dedicati rispettivamente ai bambini e ai ragazzi in reparto e alla nascente Scuola in ospedale. Infine, sarà presente al festival sabato e domenica, in via Mazzini, con uno stand condiviso con l’associazione “Quelle dei bigliettini gialli”.
Dal 2013 la Biblioteca di Sara, con impegno crescente, si occupa del prestito di libri in corsia nell’ospedale di Pordenone, di assistenza scolastica ai piccoli pazienti, di letture ad alta voce sia nei reparti ospedalieri che in case per anziani, comunità alloggio, scuole, ecc…grazie a un gruppo di lettori volontari preparati e appassionati. Sta inoltre collaborando attivamente alla nascita della Scuola in pediatria nell’ospedale di Pordenone.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori