Home / Cultura / Adriano Piu presenta la mostra 'Movimento interlocutorio'

Adriano Piu presenta la mostra 'Movimento interlocutorio'

Adriano Piu presenta la mostra 'Movimento interlocutorio'

Dal 25 ottobre al 15 novembre, nella Chiesa di Santa Maria dei Battuti, a Cividale del Friuli

“I fattori principali che determinano ogni tipo di movimento sono tre: spazio, direzione, tempo. I Movimenti possono essere lenti, rapidi o addirittura impercettibili.
Il movimento è dato da un continuo e progressivo cambiamento di posizioni che i nostri occhi non riescono sempre a percepire. L’uomo necessita di un qualcosa che possa “rallentare” e che ci faccia comprendere tutte le fasi del divenire.
Questo è ciò che racconto attraverso forme fisiche – scultoree, che l’interlocutore interagisce muovendo e incrociando tra loro a propria sensazione emotiva del momento, diventando parte dell’opera”.
Con queste parole l’artista, Adriano Piu, racconta la sua mostra, frutto di anni di lavoro e studio che l’hanno portato a presentare “Movimento interlocutorio”, ultima grande svolta della sua attività artistica.
Si tratta di opere innovative mobili che invitano il visitatore a interagire con loro, variando e muovendo le parti a suo piacimento, diventando così il protagonista, divenendo esso stesso parte dell’opera.
Adriano Piu, cervignanese di nascita, fin da giovane si dedica alla pittura, partecipando alle prime mostre personali e affinando, negli anni ’70, una propria espressività.
Negli anni ’90 la sua pittura muta e si concentra su forme, segni e materia e in questi anni nascono anche le sue prime sculture.
Adriano Piu ha esposto le proprie opere in numerose città italiane e straniere, partecipando a numerose rassegne internazionali e le sue creazioni sono presenti anche in numerose collezioni pubbliche e private.

La mostra sarà aperta al pubblico dal 25 ottobre al 15 novembre 2020.
Orari di apertura: venerdì dalle ore 15.00 alle ore 19.00; sabato e domenica dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle ore 15.00 alle 19.00.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori