Home / Cultura / Carta Vetrata presenta 'Piccolo elogio della formazione'

Carta Vetrata presenta 'Piccolo elogio della formazione'

Carta Vetrata presenta 'Piccolo elogio della formazione'

Mercoledì 1° luglio, alle 18, appuntamento a ingresso libero con Gian Arturo Ferrari, autore del romanzo 'Ragazzo italiano'

Lo scrittore Gian Arturo Ferrari, in corsa per il Premio Strega con il suo ultimo romanzo "Ragazzo italiano" (Feltrinelli), sarà ospite dell'ottava puntata del webinar interattivo Carta vetrata - testata giornalistica diretta da Gianfranco Terzoli, in onda mercoledì 1 luglio alle ore 18 su www.carta-vetrata.it e sui canali social facebook e Youtube della rubrica settimanale dedicata al mondo dell'editoria e alle uscite librarie - nel corso della quale risponderà alle domande del pubblico; le domande dovranno pervenire via mail alla casella di posta elettronica cartavetrata@gaffi.it entro le ore 11.45 di lunedì 29 giugno. L'autore risponderà ai quesiti dei lettori e degli ascoltatori nella seconda parte del programma condotto da Penedetta Pallavidino dedicata alle domande del pubblico. Titolo della puntata è PICCOLO ELOGIO DEL (TARDIVO) ROMANZO DI FORMAZIONE. Un tycoon dell’editoria si racconta.
L'incontro sarà condotto da Benedetta Pallavidino. Ospiti: Gian Arturo Ferrari dirigente editoriale e scrittore, Roberto Barbolini, scrittore, Vanni Santoni scrittore e direttore editoriale e Simonetta Bartolini storica e critico.
Ospite musicale: Gino Borio (Ivrea) chitarrista e compositore.

“Un ragazzo italiano” di Gian Arturo Ferrari è la rilettura magistrale della formazione del “professore”. Ferrari, per anni al vertice della Mondadori racconta la storia di Ninni, bambino del Dopoguerra, che «cresce diviso tra due grandi mondi: quello antico e agricolo dell’Emilia diventata rossa e quello ferocemente industriale della provincia lombarda.

Sono previsti interventi dalle librerie Luxemburg di Torino, Tempo Ritrovato di Milano, Minerva di Roma e Ubik di Trieste.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori