Home / Cultura / Gli ebrei e il Friuli, storia di un amore profondo

Gli ebrei e il Friuli, storia di un amore profondo

Giovedì 23 gennaio, a Udine, Valerio Marchi presenta il libro 'I Luzzatto del Friuli: una famiglia ebraica tra il Risorgimento e l’Unità'

Gli ebrei e il Friuli, storia di un amore profondo

La storia è maestra di vita, e certamente la finestra che Valerio Marchi spalanca sulle famiglie ebraiche del Friuli offre esempi davvero illustri.
Con la scorrevole puntualità che contraddistingue l’autore, già ben noto nell’attuale panorama culturale, «I Luzzatto del Friuli: una famiglia ebraica tra il Risorgimento e l’Unità» racconta soprattutto del lungo amore per la propria Patria, quella “grande” e quella “piccola”, da parte di persone che hanno saputo mettere la vita a disposizione degli ampi ideali pubblici. Una nobiltà di servizio che attraversa i secoli e punteggia la storia con illuminate figure di studiosi, intellettuali, imprenditori e politici appartenenti alla stirpe ebraica (basti ricordare Elio Morpurgo sindaco di Udine, Ugo Luzzatto sindaco di Codroipo, i deputati nazionali Riccardo, Arturo e Attilio Luzzatto).
Non solo ebrei, ma anche donne: impegnate, patriote, liberali, costituzionali, disposte ad adoperarsi per i propri ideali e per il proprio Paese assumendo spesso posizioni coraggiose e talora scomode: fra tutte Fanny, eroina capace di provocazioni patriottiche argute quanto divertenti.
Ne emergono ritratti vividi, intensi di persone competenti, radicate nel tessuto economico e sociale del territorio al quale erano desiderosi di offrire, con la propria partecipazione lungimirante, un futuro migliore.

La presentazione del volume «I Luzzatto del Friuli: una famiglia ebraica tra il Risorgimento e l’Unità» di Valerio Marchi, organizzata da LaNuovaBase editrice con gli Amici della Panarie e con la partecipazione della Fondazione Friuli, rientra nel prestigioso calendario di eventi per la Giornata della Memoria 2020 organizzato dal Comune di Udine. Valerio Marchi e Paolo Medeossi, assieme alla voce di Alessandra Pergolese, proporranno un percorso storico narrativo e visuale sulle storie dell’impegno ebraico. Interventi del Sindaco di Udine Pietro Fontanini, dell’Assessore alla cultura del Comune di Udine Fabrizio Cigolot e del Presidente della Fondazione Friuli Giuseppe Morandini. L’incontro è per domani giovedì 23 gennaio 2020 alle ore 18 presso il Salone del Popolo del Palazzo Comunale in piazzetta Lionello 1 a Udine. L’ingresso è gratuito, fino ad esaurimento dei posti disponibili.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori