Home / Cultura / Premio Campiello protagonista a Pordenonelegge

Premio Campiello protagonista a Pordenonelegge

Mercoledì 18, alle 21, il vincitore sarà festeggiato da Gian Mario Villalta, affiancato da Matteo Zoppas e Lorenzo Tomasin

Premio Campiello protagonista a Pordenonelegge

Fra i protagonisti più attesi di pordenonelegge 2019, la Festa del Libro con gli Autori in programma dal 18 al 22 settembre, c’è come sempre il vincitore del Premio Campiello. Sabato sera se ne conoscerà il nome, sarà il più votato fra i cinque autori finalisti: “Il gioco di Santa Oca” di Laura Pariani, La Nave di Teseo; “La vita dispari” di Paolo Colagrande, Einaudi editore; “Carnaio” di Giulio Cavalli, Fandango Editore; “Lo stradone” di Francesco Pecoraro, Ponte alle Grazie; “Madrigale senza suono” di Andrea Tarabbia, Bollati Boringhieri editore.

Nel segno di un gemellaggio letterario consolidato, la partnership fra pordenonelegge e il Premio Campiello si rinnova nella serata di apertura della 20esima edizione del festival: mercoledì 18 settembre, alle 21 a Palazzo Montereale Mantica, il vincitore sarà festeggiato nella serata condotta dal direttore artistico di pordenonelegge Gian Mario Villalta, affiancato da Matteo Zoppas, Presidente della Fondazione Il Campiello e di Confindustria Veneto, e da Lorenzo Tomasin, Componente della Giuria dei Letterati.

E nella mattinata di mercoledì 18 settembre sempre a Palazzo Montereale Mantica i riflettori si accenderanno sui finalisti del Premio Campiello Giovani 2019: Deborah Calian, Beatrice Fantuzzi, Lorenzo Moscardini, Cecilia Pegoraro e Matteo Porru. Presenta Davide Stefanato. Il Campiello Giovani è riservato ai ragazzi tra i 15 e i 22 anni ed è rivolto alla scoperta di nuovi talenti letterari. I cinque finalisti della XXIV edizione incontreranno ragazzi delle scuole superiori e racconteranno la loro esperienza di giovani scrittori. Ospite speciale sarà Marco Lupo, Vincitore del Premio Campiello Opera Prima.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori