Home / Economia / Cambio al vertice di Saf Autoservizi

Cambio al vertice di Saf Autoservizi

Aniello Semplice è il nuovo amministratore delegato, nel processo di riorganizzazione del Gruppo Arriva

Cambio al vertice di Saf Autoservizi

Il CdA di Saf Autoservizi, riunitosi oggi alla presenza del Presidente Angelo Costa e del vice Presidente Massimiliano Marzin, ha nominato Aniello Semplice nuovo amministratore delegato. La storica società di trasporto friulana del gruppo Arriva, con circa 600 dipendenti e 17 milioni di bus/Km, è una delle 4 aziende che hanno costituito il consorzio Tpl Fvg, che dallo scorso 11 giugno gestisce il trasporto pubblico nella regione Friuli Venezia Giulia. L’AD uscente, Alberto Toneatto, ricoprirà nuovi incarichi all’interno del gruppo Arriva.

Con un’esperienza ventennale nel settore dei trasporti, il nuovo Ad Aniello Semplice, dopo aver diretto i distaccamenti di Puglia e Lazio di Trenitalia, dal 2015 ricopre la carica di amministratore delegato in Trieste Trasporti e dal 2017 anche in Tpl Fvg.

Il cambio di vertice è parte del processo di riorganizzazione del Gruppo Arriva Italia che, nell’ambito del progetto One Company, ha intrapreso un percorso di razionalizzazione della presenza sui territori, ricercando maggiori integrazioni e sinergie tra le società operative.

0 Commenti

Cronaca

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori