Home / Economia / Collio, Princic lascia la presidenza

Collio, Princic lascia la presidenza

Cambio al vertice del Consorzio per la Tutela dei Vini. Lunedì il successore

Collio, Princic lascia la presidenza

Cambio al vertice del Consorzio per la Tutela dei Vini del Collio. Dopo due mandati e sei anni, Robert Princic, titolare dell’azienda Gradis’ciutta di Giasbana, a San Floriano del Collio, lascia la presidenza del Consorzio, il più antico del Friuli Venezia Giulia e uno dei più antichi d’Italia. Era diventato presidente della zona vinicola nel 2013, all’età di 37 anni, raccogliendo il testimone da Patrizia Felluga. Già lunedì si potrebbe conoscere il nome del successore.

“E’ stata – ha detto Robert Princic - un’esperienza estremamente costruttiva e importante che mi ha reso orgoglioso di rappresentare i produttori del Collio e la denominazione, in Italia e nel mondo. Ma è stata anche un’esperienza difficile e complessa, perché ho rappresentato la prima denominazione del Friuli Venezia Giulia, la terza d’Italia, quindi una denominazione con tanta storia. Prima di me ci sono stati tanti presidenti che hanno fatto la storia del vino in questa regione e in Italia”.

Per quanto riguarda il futuro, Princic ha spiegato che “sicuramente si vuole continuare con il lavoro fatto finora per far crescere questa denominazione. La soddisfazione più grande in questi sei anni – per Princic - è stata sicuramente quella di Enjoy Collio Experience. Siamo riusciti a realizzare un evento importante che parla di vino, di una denominazione, di cultura e territorio. Abbiamo messo le basi – ha concluso - tre anni sono ancora pochi. La speranza è che si vada avanti, e così sarà”.    

0 Commenti

Cronaca

Politica

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori