Home / Economia / Il fisco Fvg è il secondo più 'leggero' d'Italia

Il fisco Fvg è il secondo più 'leggero' d'Italia

Meglio della nostra regione, in termini di pressione fiscale, ha fatto solo la Valle d'Aosta

Il fisco Fvg è il secondo più 'leggero' d'Italia

Nella classifica delle tasse, il Friuli Venezia Giulia conquista un’ottima medaglia d’argento. E’, infatti, la seconda regione dello Stivale per ‘leggerezza’ dell’imposizione fiscale, alle spalle della Valle d’Aosta, l’unica che, nel 2019, ha pesato ancora meno sulle tasche dei propri contribuenti.

Lo certifica Il Sole 24 Ore in edicola che pubblica una ricerca nazionale, riprendendo i dati della Banca d'Italia. Nello studio sono presi in esame i tributi regionali e locali, ad esclusione della Tasi, ma anche quelli legati ai carburanti e alla ‘gestione’ dell’automobile (bollo, assicurazione, etc). Il calcolo considera un nucleo familiare 'medio' composto da due persone adulte, lavoratori dipendenti, e due figli minori a carico, con un reddito imponibile Irpef complessivo di 44.600 euro, una casa di proprietà di 100 metri quadri e un'utilitaria.

Incrociando i dati, emerge come siano soltanto tre le Regioni la cui imposizione scende sotto il 3 per cento del reddito: Valle d'Aosta (2,5), Fvg (2,8 con 1.127 euro) e Sardegna (2,9), tutti territori a statuto speciale. Guardando, invece, la graduatoria dal fondo, è la Campania, con 2.066 euro per famiglia (rispetto a una media nazionale di 1.620 euro), il territorio dove la pressione del fisco è stata più alta.

0 Commenti

Cronaca

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori