Home / Economia / Lef strategica nel Sistema Pordenone

Lef strategica nel Sistema Pordenone

Prestigioso riconoscimento nella categoria 4.0 per la Lean Experience Factory di San Vito

Lef strategica nel Sistema Pordenone

Prestigioso riconoscimento nella categoria 4.0 alla Lean Experience Factory di San Vito al Tagliamento – centro di formazione esperienziale fondato nel 2011 da Unindustria Pordenone, McKinsey & Company e altri enti del territorio quali Camera di Commercio Pordenone, Confindustria Udine, Polo tecnologico di Pordenone e Consorzio Zona Industriale Ponte Rosso – nell’ambito della Premiazione dell’Economia e dello Sviluppo promossa dalla Camera di Commercio di Pordenone – Udine.

LEF, si legge nelle motivazioni del premio, "ha sostenuto lo sviluppo del territorio verso un nuovo livello di eccellenza operativa, trasferendo le competenze necessarie per riqualificare il personale e metterlo in grado di guidare e realizzare una trasformazione in tutte le sue fasi".

Negli ultimi quattro anni oltre 1.700 persone sono state formate e hanno partecipato a eventi e convegni in LEF 4.0, appartenenti ad altre 700 aziende. La creazione di competenze chiave per la trasformazione avviene attraverso una fabbrica modello, approccio formativo già testato con successo da McKinsey and Company nelle altre 24 strutture affiliate a livello mondiale. Si tratta di un approccio innovativo alla formazione, in un ambiente reale di produzione su piccola scala che permette di applicare sul campo i principi appresi in aula. Essere una fabbrica modello comprende altri aspetti fondamentali per garantire un’esperienza distintiva, in particolare del personale che garantisca competenze sempre aggiornate e al passo con i tempi. A fine giugno è stata posata la prima pietra dell’ulteriore ampliamento della fabbrica modello, che dovrebbe essere completato entro fine estate 2020.

Soddisfazione è stata espressa dal Presidente di Unindustria, Michelangelo Agrusti, secondo il quale il riconoscimento alla LEF premia l’intero Sistema Pordenone di cui la realtà sanvitese fa parte ed è componente strategico, "un modello di successo – ha detto – perché capace di programmare il futuro con visione complessiva, organica e di realizzare quanto necessario in tempi relativamente rapidi e di cui fanno parte anche Fiera, ICT, Interporto, Polo Tecnologico, Università e l’Istituto Superiore di Logistica. Un unicum al servizio delle imprese e della local community".

0 Commenti

Cronaca

Politica

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori