Home / Family / I mestieri che saranno più richiesti

I mestieri che saranno più richiesti

Nei prossimi mesi ci sarà gran richiesta di mano d’opera per tutto quanto concerne gli interventi legati al bonus fiscale al 110 per cento

I mestieri che saranno più richiesti

All’orizzonte si stanno addensando nuvole di tempesta perché la Pandemia continua a creare problemi a livello mondiale, mentre molte aziende faticano a smaltire le tossine accumulate durante il periodo di blocco imposto per ragioni sanitarie a partire dal marzo scorso. Alcuni settori paiono molto più esposti e affaticati, mentre altri sono in piena espansione e offriranno nuove opportunità di lavoro. Vediamo quali sono i mestieri che saranno più richiesti.

EDILIZIA - Nei prossimi mesi è molto probabile che ci sarà gran richiesta di mano d’opera per tutto quanto concerne gli interventi legati al bonus fiscale al 110 per cento, dedicato agli interventi per rendere ridurre i consumi di energia degli edifici. Non solo dunque elettricisti e idraulici, ma pure posatori di cappotti isolanti e imbianchini, serramentisti, installatori di condizionatori d’aria e di pannelli fotovoltaici.

E-COMMERCE E DIGITALE - L’emergenza per il Covid-19 ha fatto decollare le vendite On line e i servizi a domicilio, proposti ormai anche dalla grande distribuzione organizzata. Proprio la logistica legata a questi settori in rapida espansione chiede già ora nuova forza lavoro. Aumentano le possibilità di trovare occupazione per chi può vantare una buona preparazione nel campo dell’informatica in particolare per chi vanta competenze nel settore della gestione delle reti aziendali e della programmazione.

SERVIZI ALLA PERSONA E SANITÀ - E’ probabilmente uno dei settori dove già prima della pandemia c’era un gran bisogno di candidati. Ora la richiesta è se possibile aumentata: che si tratti di Residenze sanitarie assistite, cliniche o, più semplicemente di assistenza famigliare, ci sono molti posti in attesa di essere occupati. Anche gli ospedali, da tempo alle prese con pesanti carenze di organico, sono alla ricerca di personale infermieristico.

SETTORE PUBBLICO - Dopo molti anni di blocco del turn over, che si tratti di scuola, uffici comunali, forze dell’ordine o altri settori del comparto pubblico, nei prossimi mesi sono previste molte assunzioni. Dovrebbero arrivare concorsi per rafforzare la presenza di personale amministrativo negli uffici giudiziari, per non parlare dell’assunzione di insegnanti, personale amministrativo e personale Ata (bidelli). Anche grandi aziende partecipate, come Poste italiane, sono a caccia di personale e offrono ottime opportunità ai giovani.

Articoli correlati

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Green

Life Style

Gli speciali

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori