Home / Green / Fvg, nel 2020 campagna per eliminare la plastica

Fvg, nel 2020 campagna per eliminare la plastica

Lo slogan sarà: "Se non elimini la plastica, ti mangi l'unico pianeta che hai"

Fvg, nel 2020 campagna per eliminare la plastica

Nel 2020 in Friuli Venezia Giulia sarà attivata la campagna di comunicazione "Se non elimini la plastica, ti mangi l'unico pianeta che hai". E' l'impegno fissato dal tavolo di confronto permanente tra Regione, Arpa FVG e gestori del sistema integrato dei rifiuti promosso dall'assessore regionale alla Difesa dell'ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile Fabio Scoccimarro.

L'iniziativa di comunicazione è frutto della fase di consultazione attivata dall'assessore in vista dell'aggiornamento del Piano regionale dei rifiuti urbani. Nella campagna in programma l'anno venturo saranno previste attività quali ad esempio "Rifiuti in piazza" e "Impianti aperti", oltre a specifiche attività di comunicazione nelle scuole, durante le ecofeste e i grandi eventi.

"Durante la fase di consultazione con i gestori del servizio - così Scoccimarro - è emersa la necessità di un confronto permanente tra Regione, Arpa FVG e gestori stessi su alcune specifiche tematiche". Sono stati così avviati tavoli di lavoro sui centri di riuso e i centri di raccolta, l'applicazione della tariffa puntuale, la gestione dei rifiuti inerti, il sovraccarico ergonomico nella movimentazione dei rifiuti, la microraccolta dell'amianto e, appunto, la comunicazione in materia di rifiuti. Il tavolo di lavoro sulla comunicazione, riunitosi già otto volte, ha convenuto sulla necessità di mettere in campo un programma condiviso in materia di rifiuti della durata minima di sei anni, in modo da attuare quanto previsto dell'aggiornamento del Piano regionale di gestione dei rifiuti urbani. "Il programma - ha rilevato l'assessore - consentirà di rendere uniformi, coordinate ed univoche le informazioni da trasmettere ai cittadini in materia di gestione dei rifiuti, favorendo altresì la condivisione delle competenze e delle risorse dei soggetti che operano nel settore dei rifiuti e riducendo gli impatti ambientali e i costi sociali ad essi dovuti".

Per consentire la diffusione sul territorio regionale delle informazioni inerenti la corretta gestione dei rifiuti, il tavolo di lavoro ha proposto la creazione un sito web e di canali social dedicati alla divulgazione dei contenuti del programma stesso e la predisposizione di un logo mobile da utilizzare per tutta la valenza del programma che consenta un'immediata riconoscibilità delle iniziative.

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Life Style

Gli speciali

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori