Home / Gusto / Di Mortegliano uno dei migliori gelati d'Italia

Di Mortegliano uno dei migliori gelati d'Italia

D'Ambrosio ha vinto la tappa di Lignano del Festival e parteciperà alla finale europea a Firenze

Di Mortegliano uno dei migliori gelati d'Italia

Sono Pierluigi D’Ambrosio della Gelateria Naturale D'Ambrosio di Mortegliano con il gusto miele di ailanto con meringa e Giampiero Burgio della gelateria Gippino di Lastra a Signa, i provincia di Firenze, con il gusto I’ David i vincitori di Gelato Festival Lignano Sabbiadoro. I due hanno conquistato gli ultimi posti in palio per la finale europea fissata per metà settembre al piazzale Michelangelo a Firenze dal 12 al 14 settembre, dove potranno riproporre il gusto vincente e puntare alla conquista del titolo europeo.

D’Ambrosio ha vinto la giuria tecnica con un gelato che esalta l’ailanto, un arbusto con caratteristiche d’infestante che sempre di più popola i terreni incolti e le aree periurbane. Da alcuni anni gli apicoltori friulani ne ricavano un miele monofloreale con gusto decisamente ricco e fruttato che si sposa benissimo con il gelato. Il gelato di D’Ambrosio si sviluppa su una semplice base al latte aromatizzata con il miele ma con la peculiarità dell’inserimento di granella di meringa avvolta dal miele in purezza. Tale mix regala all’assaggio due distinte percezioni: il fondo di miele di ailanto presente nel gelato e la punta del suo caratteristico gusto data dalla meringa impregnata.

Burgio ha, invece, proposto un gelato dedicato al capolavoro di Michelangelo e a Firenze, ritenuto il migliore secondo il voto popolare.
Molto apprezzato anche il gusto fuori concorso “Sabbia”, studiato e creato dal direttore tecnico e artistico di Gelato Festival Antonio Mezzalira per rendere omaggio alla città di Lignano Sabbiadoro: un gelato al fior di latte con caffè macinato e candy cioè cristalli di zucchero.


Nella foto Pierluigi D'Ambrosio riceve il premio dallo chef Emanuele Scarello e dal direttore di Gelato Festival Antonio Mezzalira

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori