Home / Gusto / Ecco 'De Gusto', seconda edizione della fiera dell'Artigianato Enogastronomico del Territorio

Ecco 'De Gusto', seconda edizione della fiera dell'Artigianato Enogastronomico del Territorio

Kermesse in programma 16 e 17 settembre alla Tenuta di Blasig di Ronchi dei Legionari

Ecco 'De Gusto', seconda edizione della fiera dell'Artigianato Enogastronomico del Territorio

Squadra che vince non si cambia. Così per le manifestazioni che raccolgono, già alla prima edizione, un notevole successo di pubblico. Tra queste spicca De Gusto, Fiera dell’Artigianato Gastronomico del Territorio, prevista il 16 e 17 settembre alla storica Tenuta di Blasig di Ronchi dei Legionari. Una cornice unica per un evento che intende dare lustro ai prodotti del ‘Territorio’, vale a dire il mandamento monfalconese. Una serie di microeventi andranno ad inserirsi all’interno della più grande manifestazione, cominciando con il taglio del nastro da parte delle autorità alle ore 10 di sabato 16 settembre assieme alla Banda e al Coro della Società Filarmonica Giuseppe Verdi di Ronchi dei Legionari. Seguirà l’apertura dei chioschi alle 11 con numerosi workshop a tema mentre dalle 14 giungeranno i gruppi folkloristici regionali con il loro intrattenimento per grandi e piccini. Da sottolineare come per tutta la giornata sarà proposta continuamente musica dal vivo.

Domenica 17 inizio alle ore 10 con il concorso ‘un giorno da Chef in Bisiacaria’, quindi l’intrattenimento a cura dei gruppi folkloristici regionali, l’apertura dei chioschi enogastronomici e degustazione delle pietanze in gara. Alle 17 le premiazioni del concorso ‘un giorno da Chef in Bisiacaria’ mentre alle 19.30 l’estrazione dei biglietti vincenti della lotteria che si concluderà con la serata animata da Dj Zippo.

L’entrata alla manifestazione, posta simbolicamente alla quota di cinque euro, verrà interamente devoluta in beneficienza ma consentirà di partecipare all’estrazione della lotteria, i cui numeri vincenti saranno estratti nell’ultima serata.

Enogastronomia ma non solo: numerose le proposte culturali avvicinate dal Comune di Ronchi dei Legionari e dall’Associazione Culturale Sei di Monfalcone Se, co-organizzatori dell’evento assieme alla società Mast e alla Tenuta di Blasig. Da sottolineare la mostra sulla tratta del Cefalo, ospitata in Villa Vicentini Miniussi, sede del Consorzio Culturale del Monfalconese, e l’apertura del lapidarium con annesso museo di Gabriele d’Annunzio, per rimarcare con decisione il voler portare sugli stand e ai visitatori il vero gusto, sia culinario che culturale, del territorio. Per aumentare la portata cultura dell’evento, inoltre, il comune stesso ha organizzato alcune visite guidate dove gli interessati potranno visitare i poli culturali del comune grazie ad esperti. Alle 11 di sabato si potrà entrare guidati all’interno del museo di Gabriele d’Annunzio mentre alle 16 alla Villa Romana adiacente l’Aeroporto. Domenica, invece, alle 11 visita alla Villa e all’antiquarium. 

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori