Home / Gusto / Gorizia, piacere in tavola con le 'Le nuove vie'

Gorizia, piacere in tavola con le 'Le nuove vie'

Un gustoso programma in via Rastello dall'11 al 13 aprile in concomitanza con Anci Expo 2015. Le delizie del territorio in sei negozi sfitti

Gorizia, piacere in tavola con le 'Le nuove vie'

Ferve l'attesa per l'anteprima Anci Expo 2015, che sarà ospitata a Gorizia da venerdì 11 a domenica 13 aprile. In viata dell'appuntamento, l'associazione dei commercianti della zona nord della città, Le nuove vie, ha presentato il gustoso programma di via Rastello: sei negozi sfitti si animeranno per l'occasione, grazie all'impegno di ristoratori sloveni, friulani e goriziani ma anche di associazioni come Gorizia a tavola e Il secolo sedicesimo.

Negli spazi dell'ex Larise con la Gastronomia friulana, Maximilian con l'US Ardita, all'ex Krainer, al civico 27 con Gregor Marinic e alla "Bottega del maiale" con Ascanio Cosma e Severo si potranno assaggiare le migliori specialità del Fvg, dalla Ribolla gialla nei bicchieri ghiacciati da uno speciale macchinario al risottino con gli asparagi, dallo speck di Sauris ai formaggi di Tolmino. Non è mancata in conferenza stampa una nota polemica di rimando alle critiche apparse su Facebook. "Non è mia abitudine polemizzare - ha esordito Beniamino Ursic, presidente de Le nuove vie -: come associazione noi appoggiamo le manifestazioni realizzate dal Comune per promuovere la città, all'interno di format organizzati comunque dall'amministrazione comunale. Non vogliamo rompere le scatole a nessuno: forse qualcuno è stato contagiato dalla sindrome di Nimby, not in my back yard, non nel mio cortile. Noi pensiamo che più gente portiamo a Gorizia, meglio sia per tutti, così evitiamo il declino del centro storico".

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori