Home / Gusto / In Valcanale al via Ein Prosit

In Valcanale al via Ein Prosit

Da domani fino a domenica 19 ottobre novanta appuntamenti con 150 aziende

In Valcanale al via Ein Prosit

Novanta appuntamenti con 150 tra i più importanti produttori del panorama enogastronomico italiano e internazionale e ben 20 stelle Michelin. Da domani, giovedì 16, a domenica 19 ottobre a Tarvisio e Malborghetto per la sedicesima edizione di Ein Prosit, la principale rassegna enogastronomica del Nordest Italia, pronta ad accogliere anche quest’anno migliaia di appassionati e gourmand da tutta Italia e da diverse località oltre confine, in primis dalle vicine Austria e Slovenia.

Ein Prosit sarà una vera e propria vetrina dell'eccellenza gastronomica nazionale e della produzione vinicola da vitigno autoctono nazionale ed internazionale, con cene stellate, degustazioni guidate, mostra assaggio, showcooking, laboratori dei sapori (a cura di Enzo Vizzari, Direttore delle Guide dell’Espresso) e incontri con 150 grandi produttori italiani e internazionali.

20 saranno le stelle Michelin protagoniste dei Laboratori dei Sapori (gli showcooking in programma sabato e domenica) e degli “Itinerari del Gusto”, le cene in programma in alcuni dei ristoranti del Tarvisiano con alcuni dei più grandi cuochi italiani, che propongono il meglio della propria cucina abbinato ai vini del Friuli Venezia Giulia: il siciliano Pino Cuttaia de La Madia (2 stelle), Chicco Cerea del Ristorante Da Vittorio di Brusaporto (3 stelle), il milanese Claudio Sadler dell’omonimo ristorante (2 stelle), il celebre marchigiano Moreno Cedroni della Madonnina del Pescatore (2 stelle), l’italo argentino Matias Perdomo del Pont de Ferr di Milano (2 stelle), il Maestro della pizza Franco Pepe e, a grande richiesta, il ritorno dello statunitense dalla storia strappalacrime Hans Rueffert.
Da non tralasciare anche la presenza della Macelleria Damini & Affini, del pizza ricercatore Renato Bosco (3 spicchi nella categoria pizza gourmet) e del pizzaiolo romano Stefano Callegari della pizzeria Sforno, di Massimo Spigaroli della Antica Corte e Pallavicina della Bassa Parmense (1 stella) e dei nostri Andrea Canton de La Primula ed Emanuele Scarello degli Amici di Godia, due tra i principali alfieri della cucina del Friuli Venezia Giulia. Una menzione speciale per la nuova ambasciatrice della cucina slovena nel mondo Ana Roš del Ristorante Hiša Franko di Caporetto che sarà la protagonista dell’attesissima cena in programma sabato sera in cima al Monte Lussari (funivia aperta appositamente per la cena).

Il successo di Ein Prosit si ritrova in molteplici fattori: dal fitto calendario di appuntamenti alla scoperta dei prodotti della tradizione enogastronomica con una particolare attenzione alla valorizzazione dei gusti regionali, in percorsi guidati alla ricerca di sapori elaborati e inusuali, all’atmosfera conviviale tra piacere per il palato ed esperienza sensoriale, passando per la privilegiata posizione geografica del comprensorio del Tarvisiano, meta facilmente raggiungibile sia dall’Italia che dall’Austria e dalla Slovenia per un pubblico di appassionati e gourmand sempre più crescenti che per quattro giorni riempie e colora l’intera Valcanale, grazie anche all’importante collaborazione con la Regione Friuli Venezia Giulia e TurismoFvg e grazie al supporto dei numerosi partner privati (KitchenAID e Banca FriulAdria/CreditAgricole).  

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori