Home / Gusto / Lo Stringher di Udine alla Gara nazionale degli Istituti Alberghieri

Lo Stringher di Udine alla Gara nazionale degli Istituti Alberghieri

A Vittorio Veneto tre giorni di prove e incontri per i migliori studenti di tutta Italia

Lo Stringher di Udine alla Gara nazionale degli Istituti Alberghieri

Sarà l’Istituto Alberghiero “Alfredo Beltrame” di Vittorio Veneto ad accogliere dal 21 al 23 aprile prossimi l'attesissima Gara nazionale degli Istituti Alberghieri, il contest che premia i migliori studenti italiani nei settori  Enogastronomia, Sala e vendita, Accoglienza turistica. La Gara si svolgerà quest'anno nella bella cittadina del trevigiano in forza dei titoli conseguiti dagli allievi dell'istituto vittoriese proprio l'anno scorso a Verona. Nel corso delle 3 giornate di Gara, 130 ragazzi di età media 17 anni da tutta Italia si sfideranno in prove progettuali e pratiche e potranno partecipare ai convegni sul biologico, sul turismo 2.0 in collaborazione con H-Farm e a quello sulla Prima Guerra Mondiale con testimonial il maestro di pasticceria Leonardo Di Carlo.

A rappresentare il Friuli Venezia Giulia sarà un unico istituto: lo “Stringher” di Udine. Nei giorni della Gara studenti e pubblico potranno anche visitare le aziende venete top della ristorazione, le cantine lungo le “strade” del Prosecco, e seguire i Talk con Giovanni Rana, imprenditore che non ha bisogno di presentazioni, e quelli con gli chef Gilberto Rossi e Antonia Klugmann e col maestro Di Carlo. Di Carlo è stato nominato campione del mondo di pasticceria nel 2004 ed è noto al grande pubblico televisivo per aver partecipato in qualità di giurato alla trasmissione “Il più grande pasticcere” di Rai2. Antonia Klugmann, migliore chef esordiente alla “Prova del cuoco” di Rai1 nel 2009, è da dicembre 2014 chef del suo ristorante,  L'Argine di Vencò, a Dolegna del Collio, dopo aver conquistato la prima stella Michelin al Venissa di Venezia. All'Expo 2015, nell'ambito della sezione Identità Expo curata da Paolo Marchi, cucinerà in qualità di Contemporary Italian Chef, in rappresentanza di una prestigiosa rosa dei migliori chef italiani di oggi. Gilberto Rossi, sangue trevigiano, già chef rinomato del Pepenero e Peperino a San Miniato, ed enfant prodige della cucina italiana, è un volto celebre della “Prova del cuoco” di Rai1 a cui partecipa fin dalla settima edizione.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori