Home / Gusto / Nonino vendemmia nel cuore del lusso milanese

Nonino vendemmia nel cuore del lusso milanese

Nonino vendemmia nel cuore del lusso milanese

Moda e grappa per una serata esclusiva in via Montenapoleone

La Vendemmia di Via Montenapoleone, giunta alla decima edizione, celebrerà giovedì 10 ottobre ancora una volta, nel cuore del lusso milanese, le eccellenza del made in Italy enologico per un week-end di vino, Grappa Nonino e moda.

Alla serata Hogan - Nonino sarà possibile degustare l’Aperitivo Nonino That’s Amaro e L’Aperitivo Nonino BotanicalDrink fresco di presentazione negli States e a New York al BCB Brooklyn.
Ispirato dal prezioso archivio storico di Famiglia, L’Aperitivo Nonino BotanicalDrink è un “piacere per il palato e per l'animo”, frutto di anni di ricerche, con materie prime d’eccellenza, di Cristina Antonella ed Elisabetta che hanno rielaborato in chiave contemporanea un infuso ottenuto da erbe botaniche privilegiando fiori, frutti e radici. L’Aperitivo Nonino Botanicaldrink è una creazione 100% vegan friendly, fresca, fruttata e agrumata arricchita dal profumo di ÙE Fragolino l’Acquavite d’Uva della Vigna Nonino.

Durante la serata si potrà degustare anche l’Aperitivo Nonino That’s Amaro preparato con l’Amaro Nonino Quintessentia e ‘bollicine’ a piacere. L’Amaro Nonino Quintessentia, definito da Brad Thomas Parson - uno tra i massimi esperti internazionali di Bitters - “come una delle più eleganti espressioni dell’amaro che ci sia“, è ottenuto dall’unione tra l’antica ricetta di Antonio Nonino e l’esperienza nell’Arte della distillazione della famiglia ed è caratterizzato da uno straordinario sentore di erbe, nobilitato da ÙE Acquavite d’Uva invecchiata 12 mesi in barriques e piccole botti. Star internazionale nel mondo dei bartender, l’Amaro Nonino Quintessentia è ingrediente chiave di alcuni tra i più amati cocktails come il Paper Plane, creato da Sam Ross, entrato nell’olimpo dei cocktails nella sezione Classic New Modern e premiato da The New York Times nella categoria degli "Equal-parts cocktails” ovvero quei cocktail con massimo cinque ingredienti in parti uguali.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori