Home / Gusto / Quattro giorni con le star dei fornelli

Quattro giorni con le star dei fornelli

Al via a Pordenone la seconda edizione della fiera Cucinare

Quattro giorni con le star dei fornelli

Diventerà l’appuntamento irrinunciabile per professionisti dell’ospitalità e foodies raffinati di tutto il Nordest? A questa domanda darà risposta la seconda edizione di Cucinare, per piacere, per mestiere, Salone dell’enogastronomia e delle tecnologie per la cucina, in programma alla Fiera di Pordenone dal 21 al 24 marzo. Una conferma in questo senso è attesa dopo una prima edizione di grande successo che nel 2013 ha imposto questo progetto fieristico all’attenzione di tutto il settore: i 18.000 visitatori del Salone 2013 confermano la bontà di questa manifestazione con un target trasversale che abbraccia gli operatori professionali del settore enogastronomico, dell’hotellerie, della ristorazione (il 27% del totale visitatori 2013 erano gestori, buyer e retailer di ristoranti, alberghi, enoteche, bar e locali pubblici, cuochi, sommelier ) e gli appassionati del buon cibo e dell’arte della buona cucina. Merito di un format ben calibrato che affianca spazi commerciali a un ricco calendario di eventi con gli chef stellati più noti e amati dal pubblico, una particolare attenzione è riservata alle cucine del territorio veneto e friulano.

In aumento del 30 % il numero degli espositori rispetto all’edizione 2014: saranno oltre 170 le aziende presenti in fiera quest’anno in rappresentanza dei due macro settori di riferimento di Cucinare: le filiere agroalimentari delle eccellenze made in Italy (aziende vitivinicole, birrifici e distillerie, salumifici, caseifici, oleifici; produttori di pasta, pasticcerie e prodotti da forno; prodotti ittici) e le tecnologie per la cucina (accessori, arredamento e complementi d’arredo per le cucine professionali; attrezzature per cottura, refrigerazione, lavaggio e preparazione per bar, ristoranti). Duplice anche il pubblico a cui si rivolge la manifestazione: professionisti della ristorazione/accoglienza e appassionati di cucina, toccando in questo secondo caso le leve della cura e dell’attenzione per il mangiare e bere bene.

Proprio per coinvolgere questo doppio target, Cucinare ha preparato un intenso programma di eventi: saranno più di 120 gli appuntamenti tra corsi di cucina, degustazioni, dimostrazioni pratiche e soprattutto show cooking con i più famosi chef italiani con un occhio di riguardo ai protagonisti delle migliori cucine professionali del nordest.

I protagonisti assoluti di Cucinare 2014 saranno le “stelle di Cucinare 2014”: chef stellati, astri nascenti e personaggi noti della TV protagonisti di trasmissioni di cucina, che con la loro performance a Cucinare 2014 inaugureranno il format STARS COOKING, evento nell’evento,dedicato all’olimpo dell’enogastronomia internazionale ideato e organizzato da Fabrizio Nonis, giornalista gastronomico, art director della manifestazione. Ecco le Stars Cooking di Cucinare 2014: : Massimiliano Alajmo (3 stelle Michelin), Emanuele Scarello (2 stelle Michelin), Giancarlo Perbellini (2 stelle Michelin) il graditissimo ritorno, lunedì 24 marzo, di Carlo Cracco (2 stelle Michelin e giudice di Masterchef Italia), Andrea Canton (1 stella Michelin), Marco Carraro (1 stella Michelin) due volti noti del canale satellitare Alice TV Andy Luotto e Luca Montersino, il primo conduttore del programma “Pasta, Love e Fantasia, il secondo protagonista di “Accademia Montersino”, e infine Luca Manfé, il pordenonese vincitore di Masterchef USA. Simone Fracassi,  miglior produttore di Prosciutto 2013 per Gambero Rosso, Ezio Marinato, Campione Mondiale di Panificazione e Sara Papa,  maestra di cucina, esperta di panificazione e di lievito madre sono gli special outsider di questa edizione di Stars Cooking. Tutti gli chef incontreranno il pubblico all’interno dell’area Arrex durante un talk show al termine della loro dimostrazione per rispondere a domande e curiosità. Preso d’assalto il sito www.cucinare.pn attraverso il quale è possibile prenotare la propria presenza ai vari incontri: già nel primo giorno di apertura del servizio oltre 100 le prenotazioni solo per lo show cooking di Carlo Cracco.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori