Home / Gusto / Sapori in Borgo apre l'estate a Cordovado

Sapori in Borgo apre l'estate a Cordovado

Bilancio positivo per la manifestazione dedicata a enogastronomia, arte e cultura

Sapori in Borgo apre l'estate a Cordovado

Bilancio positivo a Cordovado per "Sapori in Borgo", manifestazione dedicata a enogastronomia, arte e cultura di alcune tra le più interessanti realtà del club Anci dei Borghi più Belli d’Italia e le Pro Loco della Penisola. Organizzato da Comune e Pro Loco insieme ad altri sodalizi del territorio, con il suo weekend di festa ha ufficialmente aperto l'estate di eventi del borgo friulano.

"Il weekend di Sapori in Borgo - ha dichiarato il sindaco Lucia Brunettin - ha confermato come Cordovado sia una comunità pronta ad accogliere amici degli altri borghi italiani e turisti con grande calore. Consideriamo questa manifestazione come una vera e propria vetrina promozionale che invogli le persone a tornare a farci visita, sia nei prossimi appuntamenti che per scoprire il nostro centro storico medievale, le bellezze naturali e quelle letterarie legate a Ippolito Nievo".

"Una decina i borghi con i propri piatti tipici - ha aggiunto  la direttrice artistica Elena Pasqual - e una settantina gli espositori presenti nell'area mercato, alcuni dei quali provenienti anche dall'Umbria oltre che da Toscana, Abruzzo, Veneto, Liguria e Lombardia e ovviamente Friuli Venezia Giulia. Bene anche i laboratori per bambine e bambini, le mostre d'arte e gli spettacoli, con i Bastard sons of Dioniso che hanno presentato alcune delle tracce del loro nuovo album in uscita, i Radio Zastava che hanno trascinato le persone a ballare per strada e i Trigeminus che hanno portato allegria con il loro cabaret in friulano".

Ora come detto spazio ai prossimi eventi dell'estate cordovadese: il 21 giugno alle 21 la notte romantica in castello dedicata al tango con il Quartetto Porteño e la partecipazione della cantante Angelina Marzotto, in contemporanea con gli altri Borghi più belli d'Italia. E poi vari appuntamenti fino a quello più atteso: la rievocazione medievale con palio rionale a fine agosto.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori