Home / Gusto / Scarello re di Alpe Adria

Scarello re di Alpe Adria

Allo chef di Godia il premio Magnar Ben in Alpe Adria abbinato all’omonima guida

Scarello re di Alpe Adria

Lo chef friulano Emanuele Scarello (nella foto a sinistra) è stato eletto il re delle cucine di Alpe Adria. Lo ha decretato la quinta edizione del premio Magnar Ben abbinato all’omonima guida che da vent’anni viene realizzata sotto la supervisione di Maurizio Potocnik e che prende in esame i migliori ristoranti della regione europea che si estende tra Nord Italia, Austria, Slovenia e Croazia.

La premiazione dello chef, anima del ristorante stellato Agli Amici di Godia alle porte di Udine, si è svolta a Jesolo e ha assegnato anche altri titoli. Scarello, però, secondo la giuria di esperti gastronomi è risultato il vincitore assoluto sia nella cucina di mare sia in quella di terra. Sempre per il Friuli hanno ricevuto un riconoscimento sia ristorante Tavernetta al Castello di Spessa a Capriva per la categoria miglior maître di sala e, tra i migliori prodotti, l’ormai celebre aceto di uva realizzato da Josko Sirk della Subida di Cormons.

La ventesima edizione della guida e la quinta edizione del premio segnano un giro di boa per l’iniziativa editoriale. Infatti, dal prossimo anno la nuova denominazione della guida sarà Best Gourmet, ma – come ha sottolineato il suo curatore Potocnik - manterrà l’obiettivo di valorizzare i sapori di un territorio in cui si incrociano e mescolano le culture della Serenissima Repubblica, quelle dei Balcani e della Mitteleuropa.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori