Home / Gusto / Sfida a colpi di mazza e di mestoli

Sfida a colpi di mazza e di mestoli

Il castello di Spessa a Capriva ha ospitato una doppia gara tra i migliori ristoratori del Nordest

Sfida a colpi di mazza e di mestoli

Ristoratori alle prese con la mazza da golf e con i fornelli sono stati i protagonisti della singolare competizione che si è svolta sul green del Golf Club Castello di Spessa di Capriva del Friuli e nelle cucine del maniero.  15 squadre da 4 giocatori (portabandiera di rinomati ristoranti del Nord Est), hanno giocato con una nuova formula (2 giocatori una 4 palle e 2 giocatori una Louisiana). Alla fine della giornata sono stato eletti i vincitori, sommando sia i Punti netti che lordi realizzati: 1° Squadra Lorda – Ristorante Perbacco, 1° Squadra netta Ristorante Golf Club Trieste, 2° Squadra netta Eppinger Caffè, 3° Squadra netta Ristorante Villa Policreti 2.

Dopo la fatica in campo, i ristoratori si sono affrontati in Castello in una seconda competizione, questa volta ai fornelli: ciascuno ha presentato  un piatto che identificasse  la cucina del locale e della terra di appartenenza. Le creazioni sono state valutate da una giuria di giornalisti enogastronomici e sono state degustate da tutti i partecipanti, in una cameratesca e allegra cena di fine- gara. Difficile veramente il compito dei giurati, vista la varietà delle proposte, tutte di assoluto livello, a cui sono stati abbinati i vini del Castello di Spessa, i cui vigneti aziendali abbracciano il campo da golf. Alla fine è stato proclamato vincitore il ristorante Baita Mondschein di Sappada, con i suoi canederli straordinariamente gradevoli ed equilibrati, una rivisitazione attuale di un piatto antico e classico della montagna. A premiare il vincitore è stato il “padrone di casa” Loretto Pali.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori