Home / Gusto / Tutto pronto per il Premio Collio 2014

Tutto pronto per il Premio Collio 2014

Al via i festeggiamenti per il cinquantesimo anniversario del Consorzio

Tutto pronto per il Premio Collio 2014

Tornerà sabato 28 giugno a Villa Attems Cernozza de Postcastro a Lucinico l'appuntamento più importante per la promozione dell'intero territorio del Collio. Sarà in quella data, infatti, che, a partire dalle 17.30, si terrà la cerimonia di consegna del Premio Collio 2014. Un evento che per l'edizione 2014 presenterà alcune importanti novità, come l’istituzione di un premio in denaro che verrà assegnato a un giornalista emergente e un vero e proprio talk show, condotto dal “Gastronauta” Davide Paolini e presentato dall’attrice Anita Kravos, che analizzerà il presente del Collio, le sue potenzialità sul mercato nazionale ed estero e quali passi si dovranno compiere per affrontare il futuro della denominazione.

Il premio è nato nel 2003 con l’obiettivo di onorare la memoria del conte Attems-Petzenstein, fondatore e primo presidente del Consorzio di tutela dei vini del Collio. Un riconoscimento internazionale, organizzato dal Consorzio Tutela Vini Collio in collaborazione con la facoltà di Agraria dell’Università di Udine, il Mib School of management di Trieste e l'Arga Friuli Venezia Giulia. Il Premio si propone di rendere il Collio un modello nazionale ed internazionale, oltre a promuovere la cultura del vino incoraggiando il lavoro dei giovani giornalisti. Valori ispirati proprio dal conte Attems che, esattamente 50 anni fa, grazie al suo carisma e alla spiccata lungimiranza, è stato un elemento unificatore e di forte identificazione territoriale. Il suo grande merito è infatti quello di essere riuscito a motivare e aggregare i proprietari di piccole e grandi aziende della zona, sia di lingua slovena che italiana, sia imbottigliatori che venditori.

Cinquanta candeline che segnano dunque per il Consorzio Tutela Vini Doc Collio un importante traguardo, essendo uno dei consorzi più antichi d’Europa, la prima costituzione di un’associazione enologica del Collio risale al 1872, il terzo in Italia e il primo in Friuli Venezia Giulia. Un percorso unico nel suo genere, quello del Consorzio Collio, ispirato ai valori di tradizione ma nello stesso tempo di studio, ricerca e innovazione, come dimostrato dalle diverse vicende storiche che negli anni hanno visto l’area all’avanguardia in campo enologico.

Mezzo secolo di attività che verrà festeggiato in occasione del Premio, puntando i riflettori su ciò che rende unico il Collio: identità territoriale, cultura del vino e promozione enologica a livello internazionale. La giornata di sabato 28 a Lucinico si concluderà con la premiazione dei vincitori dell’evento regionale “Friulano & Friends”.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori