Home / Gusto / Vola l’e-commerce per Dall'Ava

Vola l’e-commerce per Dall'Ava

LA 'selezione italiana di qualità' conquista i viaggiatori della piazza web senza confini

Vola l’e-commerce per Dall'Ava

Un menù completo con prodotti genuini e dai sapori inconfondibili, accuratamente scelti in virtù di una lunghissima esperienza produttiva e di ricerca, riuniti in un unico luogo per essere alla portata di mouse e, nell’arco di pochissime ore, sulla porta della propria casa in forma completamente gratuita.
È la 'selezione italiana di qualità' per i viaggiatori della piazza web senza confini che, allo scoppiare della pandemia da Covid-19, ha messo a disposizione l’imprenditore Carlo Dall’Ava su www.prosciuttocompany.com, costruendo un’offerta tra prosciutti, salumi d’eccellenza, pasta artigianale abbinata a condimenti appositamente studiati per un mix superlativo, dolci di Maria Vittoria e l’inedito pane volante. Una produzione che per tre quarti arriva direttamente dai luoghi di stagionatura e dalle cucine Dall’Ava.
Da San Daniele, il centro collinare nel cuore del Friuli noto a livello internazionale per il suo prosciutto dalla tradizione secolare, l’esperienza si è proietta nel mondo proprio nei giorni in cui le regole per contrastare la pandemia hanno drasticamente ridotto, quando non azzerato, la possibilità di spostamento, costringendo gli italiani e non solo entro le mura domestiche. Che fare? Troncare le relazioni consolidate da una vita con il pubblico amante delle cose buone, fatte bene e dalla qualità garantita?
"L’E-commerce si è rivelata sin da subito la risposta capace di mantenere legami importanti e, allo stesso tempo, di ampliare il mercato di riferimento", afferma l’imprenditore, che ha arricchito l’offerta anche con una vetrina dedicata agli accessori che gli appassionati del mondo del prosciutto ricercano: dalla morsa in legno al coltello da rifilo, fino al grembiule.
"I riscontri sono stati subito positivi, anche per l’efficienza nelle consegne che siamo arrivati a garantire ovunque in Italia, da Genova a Torino, persino a Bergamo nei giorni più bui", conferma, evidenziando la positività dell’esperienza. Tra gli aspetti imprenditorialmente significativi legati al negozio virtuale, vi è la possibilità di far conoscere in tempo reale a un vasto pubblico ogni novità e, non meno importante, di calibrare l’offerta a seconda delle richieste del mercato. "In solo poche settimane, infatti, si è vista un’evoluzione della domanda – sottolinea l’imprenditore -, che si è spostata da una curiosità generale ai prodotti che non possono mancare in una dispensa salutare e ben fornita nell’essenziale".

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori