Home / Il Friuli / Il Friuli in edicola, venerdì 1 febbraio 2019

Il Friuli in edicola, venerdì 1 febbraio 2019

Campioni e sfigati di Facebook - Il social più amato dai friulani compie 15 anni. Ecco come ha cambiato la vita quotidiana di vip e gente comune

Il Friuli in edicola, venerdì 1 febbraio 2019

Campioni e sfigati di Facebook - Il social più amato dai friulani compie 15 anni. Ecco come ha cambiato la vita quotidiana di vip e gente comune. Le regole per non fare figure di...
Quanto sono social i vip friulani? Abbiamo visitato i profili pubblici di alcuni dei corregionali noti del mondo della politica, degli spettacoli, dello sport e della cultura per capire quanto seguito hanno. Veri e propri profili abbandonati non ne abbiamo trovati, ma la maggior parte dei famosi ha un profilo privato con qualche migliaia di amici. Nulla a che vedere con i numeri stratosferici dei vari Fedez-Ferragni.
Leggi il resto nel numero in edicola

L’ospedale trasloca - Cresce l’assistenza domiciliare: a casa le cure post operatorie e riabilitative.

Tante polemiche per nulla - Progetti contestati. Contrapposizioni a non finire quando queste opere dovevano essere costruiti. Ora che funzionano, tutte quelle discussioni appaiono senza senso
Pensando ad alcune opere pubbliche oggetto di forti polemiche e facendo il verso all’adagio popolare, viene da pensare che non tutti i cantieri vengono per nuocere.
Ne abbiamo prese in considerazione cinque, realizzate a partire dagli Anni ’80 e contestate a vario titolo perché giudicate inutili, troppo costose o dannose per l’ambiente, salvo oggi essere tranquillamente utilizzate senza registrare particolari mugugni. Certo qualcuno potrebbe obbiettare che tanto ormai la frittata è fatta, ma è altrettanto vero che molte polemiche registrate a suo tempo si sono probabilmente dimostrate infondate.

Leggi il resto nel numero in edicola

Legno-arredo, nubi  politiche in vista - Friuli occidentale. Nel futuro del settore potranno pesare la guerra dei dazi, Brexit e lo soprattutto i continui scontri tra Italia e Francia. Più marginale il rallentamento dell’economia cinese
“Avere in Europa un nemico al giorno non fa bene”. Parola di Aldo Comelli, presidente del settore legno-arredo di Unindustria di Pordenone. Il riferimento è al futuro del comparto, che non appare proprio sereno. Già, perché le imprese, sempre più votate all’export, possono soffrire degli attriti tra Paesi.
Leggi il resto nel numero in edicola

Un Paperino in lenghe nel Friuli di domani - Donald dal Tiliment, il romanzo di ‘culto’ di Stefano Moratto, è diventato uno spettacolo teatrale multimediale grazie al Teatro della Sete: ‘Donald D.T. Live’, un viaggio visionario e ‘pop’ nella Bassa
I luogo: il Friuli della Bassa, lungo il Tagliamento. Il tempo: un domani non troppo lontano, o forse oggi, in una dimensione in cui è successo qualcosa. I protagonisti: due perdigiorno in viaggio, tipicamente friulani, che incontrano prima un personaggio dei fumetti in carne e ossa, poi bande di hacker su un treno abbandonato, mafiosetti locali che si dividono il territorio a partite a pallone, un contadino che coltiva verdure mutanti su una discarica di rifiuti tossici, tossici che assumono il budiesac, una nuova droga distillata dalle cimici…
Leggi il resto nel numero in edicola

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Green

Life Style

Gli speciali

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori