Home / Politica / Anzil: "E' l'ora giusta per fare due province"

Anzil: "E' l'ora giusta per fare due province"

Incontro a Udine per parlare dell'assetto istituzionale della regione

Anzil:

Un importante evento è organizzato per venerdì 10 marzo prossimo dal Comune di Rivignano Teor in collaborazione con la Fondazione Friuli alle 17 nella sala convegni di via Manin a Udine. Il titolo “Fare il Friuli: per un nuovo modello di Regione” chiarisce come l'appuntamento voglia contribuire a determinare alcuni scenari per il futuro della nostra Regione. Molte le presenze di riguardo: dal padrone di casa, il presidente della Fondazione Friuli Lionello D'Agostini, al presidente Anci Fvg Mario Pezzetta. Interverranno anche i direttori di Messaggero Veneto e La Vita Cattolica, Omar Monestier e Roberto Pensa.

L'intervento principale è riservato all'autorevolissimo professor Mario Bertolissi, insigne costituzionalista, ordinario di diritto costituzionale presso la Scuola di Giurisprudenza dell'Università di Padova, da sempre attento ai temi dell'autonomia e dell'organizzazione degli enti locali. Modererà il sindaco di Rivignano Teor Mario Anzil (nella foto), impegnato nella battaglia a favore della nascita delle Province Autonome del Friuli e di Trieste.

“Ci troviamo in Regione con un caos istituzionale senza precedenti - dichiara Anzil - hanno abolito le province solo da noi e pochi giorni prima del referendum costituzionale che le ha confermate come principi della nostra Costituzione, quindi adesso devono essere per forza reintrodotte, a meno che non si voglia violare la Costituzione stessa. Quale occasione per farne solo due, quella del Friuli e quella di Trieste? Le si può già istituire, con competenze amministrative, con una semplice legge regionale e su questo tema sfidiamo i prossimi amministratori della Regione: vogliamo sapere prima chi è favorevole a fare il Friuli”.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori