Home / Politica / Coronavirus, la psicosi uccide l'economia

Coronavirus, la psicosi uccide l'economia

Bolzonello (Pd): "Necessari fondi di rotazione per imprese e turismo. Disponibile nostro contributo per la stesura della norma"

Coronavirus, la psicosi uccide l'economia

"La difesa sanitaria è sacrosanta ed è giusto prendere tutte le precauzioni necessarie, ma le istituzioni devono proteggere anche il sistema economico e turistico già messo in ginocchio per l'emergenza Coronavirus, prima che arrivi il definitivo colpo di grazia dal quale poi sarà molto difficile riprendersi". A dirlo è il capogruppo del Pd, Sergio Bolzonello a margine dell'incontro tra l'esecutivo regionale e le categorie economiche.

"Già in fase di analisi in commissione del ddl 80, SviluppoImpresa Fvg, quando non era ancora scoppiata l'emergenza, avevo suggerito di inserire in legge delle previsioni per sopperire alle difficoltà che già alcune settimane fa stavano vivendo molte aziende del manifatturiero locale. Proprio ieri – sottolinea Bolzonello – ho avuto modo di far presente a Fedriga la necessità di un intervento, dando la mia disponibilità a contribuire alla stesura delle norme. Oggi lo scenario illustrato da categorie economiche e sindacati è agghiacciante e impone seri e veloci ragionamenti. Accanto a un'azione nei confronti del Governo, è necessario un intervento diretto anche della Regione. Per questo rinnoviamo l'appello al presidente Fedriga d’immaginare in tempi rapidi un sistema di fondi di rotazione a sostegno dell’economia e del turismo. Diversamente ci troveremo con danni irreparabili e una crisi che potrebbe lasciare cicatrici indelebili in molti comparti".

0 Commenti

Cronaca

Economia

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori