Home / Politica / Gorizia, 'Avanti insieme, senza paura'

Gorizia, 'Avanti insieme, senza paura'

Ziberna : "Anche i cantieri sono ripartiti, compreso quello per la riqualificazione idraulica e ambientale del torrente Corno"

Gorizia, 'Avanti insieme, senza paura'

"Ogni giorno che passa cresce la preoccupazione, in Italia, per il futuro del Paese. Un Paese dove si fanno sempre meno figli e i giovani, sempre più spesso, partono per l'estero in cerca di occasioni migliori", analizza il sindaco di Gorizia, Rodolfo Ziberna. "Ciò che aggrava i timori è il fatto che, all'orizzonte, sembra non esserci alcuna strategia né economica né socio culturale ma solo interventi a carattere assistenziale, molto importanti ma assolutamente inadeguati per rilanciare un paese in cui si prevede un calo del Pil di quasi il 12%, il peggiore in Europa".

"E in una situazione in cui anche le aree forti stanno soffrendo, le nostre straordinarie città d'arte sono in ginocchio e il commercio è in forte affanno, le zone più deboli rischiano di soccombere. Ma non abbiamo alcuna intenzione di attendere e, anzi, vogliamo dare l'esempio di una città che sta dando il massimo per ripartire. Il mio appello alle forze politiche per attivare una nuova Zona franca o analogo strumento è stato accolto e in Regione una mozione in questo senso è stata approvata da tutte le forze politiche. Speriamo di riuscire a fare altrettanto in consiglio comunale. Ma anche i cantieri sono ripartiti, il più importante, per la riqualificazione idraulica e ambientale del torrente Corno consentirà sia di evitare esondazioni sia di creare uno straordinario polmone verde, una sorta di Central Park, che diventerà un forte elemento di attrazione per la nostra città. È anche ripartito l'ascensore per il castello che, incrociando le dita, inaugureremo in primavera. E poi, tanti lavori nelle scuole e sulle strade mentre, nei prossimi giorni, avremo novita in corso Italia", prosegue Ziberna.

"Nei giorni scorsi abbiamo approvato una delibera che stanzia 600mila euro di contributi per lavori di ristrutturazione e manutenzione. Ci saranno coperture fino al 30% della spesa e fino a 7000 euro. La domanda dovrà essere fatta dalle imprese. Pubblicheremo il bando a giorni. Anche quello riguardante i contributi per impianti antifurto".

"Entro luglio tutti i parchi gioco cittadini saranno riaperti in sicurezza. Stiamo predisponendo tutta la cartellonistica dettagliata che indicherà le linee di comportamento per genitori e accompagnatori dei bambini mentre il Comune continuerà ad effettuare l'igienizzazione dei giochi e terrà monitorata la situazione. Fondamentale è la collaborazione dei cittadini perché non dobbiamo pensare che l'epidemia sia finita. Continuiamo a tenere alta la guardia", invita il sindaco.

"Non sono momenti semplici per nessuno ma, personalmente, credo che proprio in questi momenti si deve dimostrare ciò che si vale. I Goriziani hanno dato una straordinaria prova di carattere in questi mesi e chiedo loro di continuare così. Con coraggio e determinazione. Senza paura lottiamo per il nostro futuro, abbandonando il no se pol che purtroppo caratterizza ancora qualcuno che non vede l'ora di sparare contro ogni progetto con un atteggiamento che tanti danni ha creato alla nostra città. Ma noi non arretreremo di un millimetro. Siamo pronti a mille battaglie per la nostra Gorizia. Avanti insieme, senza paura. Un grandissimo abbraccio a tutti", conclude Ziberna.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori