Home / Politica / La Regione ristrutturerà Terrazza a mare di Lignano Sabbiadoro

La Regione ristrutturerà Terrazza a mare di Lignano Sabbiadoro

L’impegno preso dall’assessore regionale Sergio Bini: “E’ la cartolina della località: intendiamo ridare bellezza a questo luogo”. Investimento previsto da 5 milioni di euro.

La Regione ristrutturerà Terrazza a mare di Lignano Sabbiadoro

La regione ristrutturerà Terrazza a mare di Lignano. Lo ha annunciato l’assessore alle Attività produttive Sergio Bini, intervenendo domenica sera alla serata di gala, in occasione dei 60 anni dall’istituzione del Comune, ospitata all’interno proprio della struttura definita dall’amministratore “la meravigliosa cartolina di Lignano Sabbiadoro”.

“La giunta Fedriga porterà a compimento una ristrutturazione, assieme al Comune e assieme alla società concessionaria Lisagest, di questa meravigliosa cartolina – ha dichiarato Bini -. Questo è un impegno che mi prendo perché è troppo bella per non metterci le mani e investire denari veri. Da qui ai prossimi anni, quindi, assieme cerchiamo di ridare la bellezza a questo luogo. Promessa di Sergio Bini, promessa della giunta Fedriga: quindi tra poco si parte”.

La stima dell’intervento di ristrutturazione è di 5 milioni di euro. Terrazza a mare fu realizzata su progetto di Aldo Bernardis e inaugurata nel 1972. La società che l’ha in concessione dal demanio, assieme alla spiaggia, fino al 2020 è la Lisagest, a capitale in prevalenza pubblico (PromoTurismoFvg, Camera di Commercio Industria e Artigianato di Pordenone-Udine, Città di Lignano Sabbiadoro, la Città di Latisana, i Comuni di Precenicco, Marano Lagunare).

0 Commenti

Cronaca

Economia

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori