Home / Politica / Migranti, Savino chiede l'arrivo dell'Esercito e la chiusura dei confini

Migranti, Savino chiede l'arrivo dell'Esercito e la chiusura dei confini

"Ora basta annunci. Non si gioca con la salute dei cittadini del Friuli Venezia Giulia"

Migranti, Savino chiede l'arrivo dell'Esercito e la chiusura dei confini

Non passa giorno che non vengano segnalati sulle principali arterie di scorrimento della regione gruppi di migranti entrati senza permesso nel nostro Paese e scaricati da passeur compiacenti in strada. Si tratta di giovani, prevalentemente maschi, a volte minori, che percorrono la rotta balcanica prima di approdare in Italia, il più delle volte sognando di raggiungere altri Paesi europei. 
Una situazione attentamente monitorata in regione e che divide. 
La deputata e coordinatrice di Forza Italia Fvg Sandra Savino chiede un intervento deciso del governo per risolvere un'emergenza di difficile gestione. Esercito e pattugliamenti al confine con la Slovenia e chiusura dello stesso.
"Ancora decine di ingressi in Fvg di migranti provenienti dalla rotta balcanica. Un ritmo da quasi circa mille al mese - sottolinea Sandra Savino di Forza Italia -. Senza contare quelli che non sono rintracciati. Ora basta annunci, il governo mandi immediatamente l'Esercito, in numero adeguato e non qualche decina di militari, e chiuda immediatamente i confini con la Slovenia. Non si gioca con la salute dei cittadini del Friuli Venezia Giulia".

Articoli correlati
0 Commenti

Cronaca

Economia

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori