Home / Politica / Riprese dopo il lockdown le visite fiscali

Riprese dopo il lockdown le visite fiscali

Notizia accolta con soddisfazione dal consigliere regionale Sibau, che a luglio aveva presentato un’interrogazione

Riprese dopo il lockdown le visite fiscali

Riprese da qualche settimana, dopo uno stop di sei mesi, le cosiddette visite fiscali ai dipendenti, sia pubblici che privati, assenti dal lavoro per malattia. Una notizia accolta con soddisfazione dal consigliere regionale Giuseppe Sibau (Progetto Fvg per una Regione Speciale/Ar) firmatario lo scorso mese di luglio di un’interrogazione tesa a sollecitare proprio la ripresa di tali controlli, "il cui costo per l’Inps, che ne ha disposto la sospensione a marzo – ha sottolineato Sibau -  è inferiore all’indennità di malattia".

La ripresa dei controlli su indicazione dell’Inps è stata riferita dal vice governatore e assessore alla salute, Riccardo Riccardi, durante i lavori odierni dell’aula, in risposta all’interrogazione del consigliere, anche se – ha riferito Sibau all’aula – altre casse previdenziali non hanno ancora ripreso questo tipo di controlli, auspicando un interessamento della Regione per sbloccare la situazione.

Come ha precisato il consigliere Sibau nella sua interrogazione, "in Friuli Venezia Giulia i medici fiscali sono professionisti con esperienza più che decennale e alcuni hanno come unica fonte di reddito i compensi per le visite mediche di controllo domiciliare".

0 Commenti

Cronaca

Economia

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori