Home / Salute e benessere / A Caffè corretto Scienza, 'Cuore 2.0: la rigenerazione'

A Caffè corretto Scienza, 'Cuore 2.0: la rigenerazione'

Mercoledì 13 novembre quarto incontro della rassegna a Gorizia

A Caffè corretto Scienza, 'Cuore 2.0: la rigenerazione'

Caffè corretto scienza”, la rassegna itinerante di incontri divulgativi che affronta argomenti medico-scientifici di forte attualità con un approccio multidisciplinare e non convenzionale, giunge mercoledì 13 novembre al suo quarto appuntamento. Gli incontri sono ideati dall’Università di Trieste, Dipartimento Clinico di Scienze mediche, chirurgiche e della salute con l’apporto organizzativo e artistico di Bonawentura/Teatro Miela e il finanziamento della Regione.

L’incontro dal titolo “Cuore 2.0: la rigenerazione” - che si terrà a Gorizia dalle 18 alle 20 presso l’Aula Magna del Polo Universitario in via Alviano 18 - affronta il tema del cuore, dalla malattia alle future possibilità terapeutiche, fino a poco tempo fa difficilmente immaginabili.

Dopo i saluti iniziali del professor Matteo Biasotto, responsabile scientifico di questi innovativi incontri “seri ma non seriosi”, la giornalista e scrittrice Marina Migliavacca Marazza introdurrà la serata soffermandosi sugli importanti studi di Leonardo sul cuore, sui temi della malattia e sull'aspettativa di vita nel Rinascimento.

Il professor Gianfranco Sinagra, direttore del Dipartimento Cardiovascolare dell’Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Trieste, affronterà la tematica da un punto di vista clinico, spiegando perché vi sia la necessità di rigenerazione del tessuto cardiaco. La dottoressa Serena Zacchigna, docente dell'Università di Trieste e ricercatrice dell’International Centre for Genetic Engeneering and Biotechnology dell’Area Science Park, spiegherà a che punto si trova la ricerca e quali sono le possibili applicazioni cliniche delle nuove scoperte.

Il professor Giovanni Fraziano, docente di Composizione architettonica, modererà l’incontro, come sempre aperto al dialogo e allo scambio di opinioni con il pubblico. L’introduzione semiseria alla serata - quasi un breve intervento di cabaret di divulgazione scientifica a tema leonardesco - e l’invito al pubblico a rispondere ad un questionario on line (altro fiore all’occhiello della rassegna) saranno affidati al giovane ricercatore/attore del gruppo “Topi da laboratorio” Daniele Tenze.

Caffè corretto Scienza è un’iniziativa di divulgazione scientifica aperta al pubblico organizzata dall’Università degli Studi di Trieste in partenariato con Comune di Pordenone, Comune di Sacile, International Centre for Genetic Engineering and Biotechnology (ICGEB), Associazione Nazionale Volontari Lotta contro i Tumori (ANVOLT), Immaginario Scientifico e con la collaborazione organizzativa e artistica di Bonawentura/Teatro Miela. E’ un progetto di Trieste Città della Conoscenza, la rete che unisce le realtà delle ricerca triestina e promuove il dialogo fra scienza e cittadinanza.

Per i dettagli e il calendario completo degli appuntamenti consultare il programma su: www.units.it e www. miela.it

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori