Home / Salute e benessere / Ancora una canonica nel mirino dei ladri

Ancora una canonica nel mirino dei ladri

Dopo il colpo a Mereto di Tomba, i malviventi hanno agito nella chiesa della Beata Vergine Annunziata di Flaibano

Ancora una canonica nel mirino dei ladri

Dopo il tentato furto, nel fine settimana, nella canonica di Mereto di Tomba, dove i ladri sono entrati in cerca di oro e soldi, mentre il parroco stava celebrando la messa, nella prima serata, un altro tentativo di furto è stato messo a segno in un paese vicino. Lo ha denunciato un giovane sacerdote che presta la sua opera pastorale a Flaibano, nella Parrocchia della Beata Vergine Annunziata.

Si tratta di una canonica che non viene utilizzata stabilmente, perché il prete segue diverse altre borgate. I ladri hanno forzato la porta e hanno cercato beni di valore. Non hanno trovato nulla, perché il presule non conserva soldi né altri beni, proprio perché le stanze della canonica non vengono utilizzate e restano spesso incustodite. Indagano i Carabinieri della Stazione di San Daniele del Friuli.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori