Home / Salute e benessere / Avis Fvg lancia 'Donare un gesto d’amore'

Avis Fvg lancia 'Donare un gesto d’amore'

Prima edizione del concorso fotografico per sensibilizzare all’importanza della donazione di sangue

Avis Fvg lancia 'Donare un gesto d’amore'

Prima di andare in vacanza, passate a donare il sangue e… partecipate al concorso! E’ l’invito dell’Avis Fvg per l’estate 2019. Durante il periodo estivo di sangue c’è sempre bisogno e, per sensibilizzare al tema, è stato lanciato un concorso fotografico con scadenza il 18 agosto.

“Donare un gesto d’amore” è il titolo della prima edizione del concorso fotografico lanciato dall’Avis Fvg per sensibilizzare all’importanza della donazione di sangue. Per parteciparvi è sufficiente essere residenti in Friuli Venezia Giulia, non necessariamente iscritti all’Avis e seguire il regolamento scaricabile dal sito www.avisfriuliveneziagiulia.it.

Gli scatti fotografici dovranno essere inerenti alla donazione, al sangue e all’importanza del dono. C’è tempo fino al 18 agosto per partecipare: si potrà inviare una sola fotografia, corredata da titolo, un breve pensiero riguardante il dono “cosa significa per me” e dov’è stata scattata l’immagine. La foto dovrà essere inviata alla mail serviziocivile@avisfriuliveneziagiulia.it  allegando il modulo di iscrizione e la carta di identità del partecipante.

Il primo classificato potrà aggiudicarsi un buono Amazon del valore di 250 euro, il secondo un buono Amazon da 125 euro e il terzo un buono Amazon da 50 euro.

“L’Avis del Friuli Venezia Giulia è sempre attenta alle diverse modalità per sensibilizzare al dono e avvicinare nuovi donatori", ha affermato la presidente regionale Lisa Pivetta. "Questo concorso, in particolare, è nato da un’idea dei ragazzi del Servizio Civile 2019: Sara, Wasaka, Carlo e Valentina, che ringrazio”.

E’ molto importante prevedere delle scorte di sangue ed emocomponenti anche d'estate, quando le città si svuotano ma i malati non calano. Se dai dati del Centro regionale sangue emerge che in Friuli Venezia Giulia la situazione continua a rimanere tranquilla e le scorte vengono garantite, non è lo stesso nel resto d'Italia: il Centro nazionale sangue ha confermato esserci una carenza che le scorte non riescono a sopperire. Per invitare tutti a programmare la donazione prima di partire per le vacanze, Avis nazionale ha lanciato la campagna estiva “Be red, be yellow, be good”, ricordando che oltre alla donazione di sangue (red) esiste la donazione di emocomponenti, in primis del plasma (yellow).

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori