Home / Salute e benessere / Guardia medica a San Vito: da ieri aperta la nuova sede

Guardia medica a San Vito: da ieri aperta la nuova sede

Il servizio di continuità assistenziale da ieri sera è pienamente operativo nei nuovi locali recentemente adeguati di via Scrosoppi

Guardia medica a San Vito: da ieri aperta la nuova sede

Soddisfazione per la nuova sede della Guardia medica da parte del Sindaco Antonio Di Bisceglie che ha accompagnato il Direttore del Distretto sanitario del Tagliamento, Rosario Sisto, ieri sera al servizio rinnovato. Ad accogliere il dottor Massimo Burelli, giovane medico specializzando di 26 anni, originario proprio di San Vito, che ha “battezzato” la nuova sede con il primo turno ufficiale.

Il servizio di continuità assistenziale dunque da ieri sera è pienamente operativo nei nuovi locali recentemente adeguati di via Scrosoppi, al civico 1. Lasciata la sede nell’ospedale vecchio, in piazzale Linteris, La nuova sede di guardia medica può contare su 2 ambulatori dedicati e di aree di sala d’attesa appropriate. Sono stati inoltre installati dei videocitofoni per garantire al personale operante maggiore sicurezza: quest’ultima è una priorità tant’è che dalla stessa Azienda sanitaria Friuli Occidentale hanno confermato che “la nuova sede continuerà ad essere presidiata dal personale del distretto sanitario che effettuerà i necessari sopralluoghi di controllo”.

“Si tratta di una postazione moderna - ha commentato il Direttore dott. Rosario Sisto - consente di offrire spazi strutturalmente più adeguati e funzionali per i medici e per gli utenti. I nuovi locali inoltre garantiscono maggior sicurezza logistica”. “E’ davvero importante avere dato finalmente alla continuità assistenziale di San Vito al Tagliamento e del territorio una nuova sede in locali accoglienti e idonei”.

Per quanto concerne l’erogazione del servizio, la guardia medica è attiva nei turni notturni infrasettimanali dalle 20 alle 8, coperti da un medico, e dai turni diurni/notturni che vanno dalle 10 del sabato alle 8 del lunedì in cui sono presenti due medici, così come in caso di festività infrasettimanali. Il numero di telefono del servizio di continuità assistenziale è lo 0434 841295.

I medici di continuità assistenziale sono equivalenti ai medici di assistenza primaria e ai pediatri di famiglia, e a loro ci si rivolge per le prestazioni non differibili, cioè per le situazioni di malattia che non possono essere rinviate al proprio medico curante.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori