Home / Salute e benessere / L'importanza della medicina preventiva

L'importanza della medicina preventiva

Martedì 29 settembre webinar Uniud nell’ambito del Festival dello Sviluppo sostenibile

L'importanza della medicina preventiva

“Obiettivo salute e benessere! Prevenzione e comunicazione al servizio della salute collettiva” è il titolo del webinar gratuito che organizzano i corsi di laurea in Relazioni pubbliche e in Comunicazione integrata per le imprese e le organizzazioni della sede goriziana dell’Università di Udine in collaborazione con il Gruppo di Lavoro Rete delle Università per lo Sviluppo sostenibile dell’ateneo friulano.

L’appuntamento è in programma martedì 29 settembre dalle 10 alle 13 sulla piattaforma Teams e si inserisce ricco programma del Festival dello Sviluppo Sostenibile 2020 di ASviS -Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile.

Il webinar approfondirà il “Goal 3” dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite dedicato al tema “Salute e Benessere”, mettendo in luce il valore della ricerca scientifica e delle attività di prevenzione, soprattutto in era Covid-19, analizzando il mutamento della percezione del rischio della popolazione e ponendo una riflessione sull’importanza della comunicazione come strumento di sensibilizzazione e di coinvolgimento attivo della comunità utile per il raggiungimento dell’obiettivo di benessere collettivo.

Per partecipare gli interessati possono iscriversi compilando il form al link oppure su Eventbrite al link. Per maggiori informazioni è possibile contattare gli organizzatori scrivendo a tutor.cego@uniud.it o identitadigitale.rp@uniud.it.

Il programma dell’iniziativa prevede approfondimenti tematici che saranno introdotti da Francesco Marangon, delegato dell’Università di Udine per la Sostenibilità e moderati da Renata Kodilja, coordinatrice dei corsi di laurea in Relazioni Pubbliche e in Comunicazione integrata per le imprese e le organizzazioni.

Interverranno: Maria Parpinel, direttrice della Scuola di specializzazione Igiene e medicina preventiva del Dipartimento di Area medica dell’Università di Udine, su La medicina preventiva ai tempi di COVID–19; Francesca Capodanno, esperta di comunicazione di crisi, docente all'Università di Udine, che affronterà la Divulgazione scientifica e percezione del rischio COVID-19: stessa patologia, diverse strategie di comunicazione; Pasquale Grilli, dottore magistrale in Comunicazione integrata per le imprese e le organizzazioni dell’Ateneo di Udine che relazionerà su Il valore dei vaccini. Laboratorio di comunicazione sociale della salute e della prevenzione, portando la testimonianza di un’iniziativa svolta dagli studenti nell’ambito del Laboratorio di progettazione della comunicazione.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori