Home / Salute e benessere / Riorganizzazione delle Direzioni nei Distretti di ASUFC

Riorganizzazione delle Direzioni nei Distretti di ASUFC

La dottoressa Fulvia Loik, storica direttrice del distretto carnico, dal giorno 1 agosto è in quiescenza

Riorganizzazione delle Direzioni nei Distretti di ASUFC

Il distretto della Carnia e la Direzione dell’ ASUFC salutano la dottoressa Fulvia Loik, storica direttrice del distretto carnico. Dal giorno 1 agosto 2020 infatti la dottoressa, che ha segnato la storia del territorio con la sua passione per il lavoro, la sua schiettezza, la sua sobrietà nel pensare e nell'agire, è in quiescenza. Nella sua lunga carriera, oltre alla ultradecennale esperienza territoriale, con Distretto, RSA, Carcere di massima sicurezza, Residenzialità e semiresidenzialità, menzione a latere merita la sua attività di pediatra, esercitata anche ed a lungo in modo volontario in Paesi del cosiddetto Terzo Mondo.

Ora la sua eredità viene raccolta dal dott. David Turello già direttore dei distretti di Gemona, San Daniele e Codroipo, che con lo sguardo su due distretti dovrà interpretare i bisogni del territorio e ricondurli in azioni di prevenzione e cura.

Da oggi Bruna Mattiussi, già titolare del Distretto di Tarcento, acquisisce la responsabilità del Distretto di Codroipo e ad interim di quello di San Daniele;
David Turello mantiene il Distretto del Gemonese, Valcanale e Canal del Ferro, lascia i Distretti di S. Daniele e di Codroipo e acquisisce ad interim il Distretto della Carnia/Tolmezzo; Anna Paola Agnoletto mantiene il Distretto di Cividale e acquisisce ad interim il Distretto di Tarcento.

Confermati gli incarichi di responsabilità in essere, per il Distretto di Udine in carico a Luigi Canciani e per i due Distretti della Bassa Friulana in carico a Luciano Pletti.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori