Home / Salute e benessere / Zona rossa alla Cavarzerani, altri quattro migranti positivi al Covid

Zona rossa alla Cavarzerani, altri quattro migranti positivi al Covid

Avrà effetto dalla mezzanotte di sabato, e per 14 giorni, l’ordinanza per l'ex caserma di via Cividale, a Udine

Zona rossa alla Cavarzerani, altri quattro migranti positivi al Covid

Nuova emergenza sanitaria all'ex Caserma cavrzerani di Udine dove si registrano quattro migranti positivi al Covid. Ne dà notizia il vice governatore Riccardo Riccardi in un tweet.

Nei giorni scorsi sono stati eseguiti i tamponi sui 440 ospiti presenti nell'ex caserma di via Cividale, ma al momento mancano all'appello ancora poco meno di un centinaio di tamponi per avere il quadro completo.
Riccardi ha spiegato che sono "giovani, tra i 20 e i 33 anni, afghani e pakistani" e ha annunciato che "verranno trasferiti in altre strutture", confermando che "le operazioni della sorveglianza sanitaria sono in fase di completamento".

La Cavarzerani sarà ancora zona rossa, predisposta quindi per la quarantena dei migranti. Avrà, infatti, effetto dalla mezzanotte di sabato, e sarà valida per 14 giorni, l’ordinanza che interessa la struttura di via Cividale, a Udine.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Spettacoli

Sport news

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori