Home / Spettacoli / 'GO-VID Quando riappare il confine' al Kulturni Dom

'GO-VID Quando riappare il confine' al Kulturni Dom

Venerdì 2 ottobre, a Gorizia, ospiti i registi e autori goriziani Sara Terpin e Carlo Ghio

'GO-VID Quando riappare il confine' al Kulturni Dom

Venerdì 2 ottobre 2020 con inizio alle ore 20.30, si terrà presso il Kulturni dom di Gorizia (via Brass, 20), la proiezione del documentario “GO-VID Quando riappare il confine”. Ospiti della serata saranno i registi ed autori goriziani Sara Terpin e Carlo Ghio. La serata verrà inoltre arricchita dalla cantautrice Paola Rossato di Gorizia, dal fisarmonicista Erik Gregorič di Sempeter (Slo) e dal coro femminile Danica di Vrh - San Michele del Carso, che hanno collaborato alla realizzazione del video musicale e del documentario. Nell’occasione verrà anche presentato il video musicale "Tisti ljudje - Persone così".

Il documentario "GO-VID Quando riappare il confine" è stato realizzato durante il periodo del lockdown e della chiusura dei confini tra Italia e Slovenia. Gli autori sono Sara Terpin e Carlo Ghio, fondatori del portale www.slovely.eu che offre al pubblico italiano informazioni sulla cultura, le tradizioni, la natura e il turismo in Slovenia.
Non potendo recarsi in Slovenia per realizzare articoli e reportage, il team di SLOvely.eu ha iniziato a osservare cosa accadeva lungo il confine che era tornato a dividere il territorio transfrontaliero del Goriziano. Ne è nato un filmato che cerca di catturare gli eventi e l'atmosfera di quel periodo attraverso i racconti e le emozioni delle persone che vivono lungo il confine.
Il breve documentario si presenta quindi come un'istantanea di un momento storico non facile, da cui emerge comunque un forte desiderio di stare insieme e superare le divisioni, nella speranza che nessun confine ci separi più.
"GO-VID Quando riappare il confine" è stato selezionato per partecipare al programma ufficiale del Festival del Cinema Sloveno SFS 2020.

La speranza e la forza di andare avanti, nonostante tutto, sono al centro anche di un altro progetto di SLOvely.eu, realizzato durante il periodo del lock-down. Si tratta del video musicale "Tisti ljudje - Persone così", al quale hanno partecipato più di 40 persone da 10 Paesi del mondo, tra cui anche nomi noti dello spettacolo dalla nostra regione e dalla Slovenia.
Tramite la propria pagina Facebook e un annuncio sulla rete regionale RAI il team di SLOvely.eu ha invitato le persone a inviare un video in cui cantano (in sloveno e in italiano) la canzone "Tisti ljudje" del cantante sloveno Rudi Bučar. I vari spezzoni sono stati poi montati in un unico video, pubblicato sul sito di SLOvely.eu e sui canali social a esso legati.
Scopo del progetto era cercare di unire le persone e superare il senso di isolamento durante il periodo più duro del lock-down, attraverso una canzone che trasmette energia positiva e desiderio di guardare avanti con ottimismo, nonostante tutto.
Il video ha ottenuto un notevole interesse da parte dei media, soprattutto sloveni, ed è stato trasmesso durante il TG in sloveno sul canale RAI 3 regionale e su TV Koper - Capodistria.
La serata è promosso dal Kulturni dom di Gorizia e dalla cooperativa culturale Maja di Gorizia (nell’ambito del progetto “Scopriamo i talenti”), con il patrocinio della Regione Friuli Venezia Giulia ed all’Unione culturale economica slovena (Skgz) di Gorizia.
Ingresso libero. Per informazioni e prenotazioni: +39 0481 33288; info@kulturnidom.it. I promotori avvertono i partecipanti che sarà obbligatorio rispettare le adeguate distanze tra una persona e l’altra e indossare le mascherine protettive di naso e bocca, secondo le regole anticovid-19.

0 Commenti

Cronaca

Economia

Politica

Sport news

Cultura

Il Friuli

Business

Green

Family

Invia questa pagina ad un tuo amico
I campti contrassegnati con * sono obbligatori